facebook rss

Si schianta con l’auto
contro il chiosco del pesce,
tre persone ferite, grave un cinquantenne

SAN BENEDETTO - Una donna ha perso il controllo della Peugeot che stava guidando e, percorrendo via Colombo, è finita sulla destra dove c'erano delle persone in attesa di acquistare il pesce. Intervenute le ambulanze della Croce Verde. L'uomo trasportato al Torrette con l'eliambulanza

L’incidente è avvenuto intorno alle 13,30. Una donna di circa 50 anni di Arquata del Tronto si trovava alla guida di una Peugeot 307 grigia e stava percorrendo viale Cristoforo Colombo in direzione dello stadio Ballarin. Ma all’altezza dell’incrocio con la strada che, svoltando a destra conduce alla bancina nord del porto, ha perso il controllo della vettura sfiorando il chiosco “Olio e pesce fritto”.

L’auto ha divelto e trascinato per una decina di metri un enorme vaso pieno di terra, posto proprio all’angolo del marciapiede. A riportare la peggio un cinquantenne di San Benedetto, M.G., il quale era in attesa di acquistare il pesce, ma è rimasto ferito anche un altro cliente pure lui in attesa, e una terza persona che si trovava seduto su una panchina dietro al chiosco dove stava leggendo il giornale.

I due feriti meno gravi sono stati soccorsi e trasportati a sirene spiegate all’ospedale, per il cinquantenne è stato invece richiesto l’intervento dell’eliambulanza che è giunta da Ancona. “Icaro” è atterrato nella vicina banchina del porto e dopo un pò si è di nuovo alzata in volo con destinazione l’ospedale regionale di Torrette. Sul posto anche i Vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’auto e dell’area dove è avvenuto il sinistro.

(epi)

(in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X