facebook rss

Ascoli, svincolati sei giovani
Zanetti a fine ritiro
farà una relazione tecnica

SERIE B - Sono Mazza, Coiro, Vaccaro, Tomassoni, Bocci e Capriotti. I baby Perpepaj e Cosentino alla Caronnese in Serie  D. Per Ganz resta aperta la pista Monza

Ganz contro la Salernitana (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Sono sei i giocatori lasciati a casa dall’Ascoli nonostante i contratti in corso. Evidentemente non rientrano nei piani e per loro si sta cercando una sistemazione (condivisa) altrove. Non va dimenticato che, in base alle norme vigenti, i calciatori contrattualizzati hanno il diritto-dovere di allenarsi, in un impianto idoneo, sotto la guida di un tecnico qualificato e di un sanitario messi a disposizione dalla società di appartenenza. I sei bianconeri esclusi sono: gli attaccanti Ganz, Ngombo e De Feo (tornato dalla Lucchese), i centrocampisti Parlati (rientrato dalla Paganese), Paolini (dal Cuneo) e il portiere Venditti (dalla Juve Stabia).

Parlati

Alcuni di loro sono destinati all’Alma Juventus Fano, società di Serie C con la quale l’Ascoli ha stabilito un patto di collaborazione. Al club granata, che al 99 per cento sarà allenato dall’ex capitano bianconero Gaetano Fontana, piacciono anche Carpani e Baldini i quali, tuttavia, vorrebbero restare in B e giocarsi le loro carte con l’Ascoli. Per loro due, insomma, ogni discorso di eventuale trasferimento sarà preso in considerazione al termine del precampionato sulla base della relazione tecnica che Zanetti presenterà alla dirigenza. Per Ganz resta in piedi l’ipotesi Monza, una delle poche società di Serie C in grado di rilevare il contratto dell’attaccante.

L’Ascoli dopo la partenza del responsabile tecnico Di Mascio e di diversi altri allenatori, dovrà riorganizzare il settore giovanile. Intanto sono stati svincolati cinque ragazzi: Domenico Coiro e Paolo Mazza della Primavera, Mattia Vaccaro dell’Under 17; Nicholas Bocci, Francesco Capriotti e Raffaele Tomassoni dell’Under 16.
Altri due della Primavera sono andati alla Caronnese in Serie D: l’attaccante kosovaro Perpepaj e il difensore Cosentino. L’interno Castellano, tornato dal prestito alla Juve Stabia, é stato girato all’Alessandria in Serie C.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X