facebook rss

“Fashion Mood”, sfilano le eccellenze
nel segno della Cna

GROTTAMMARE - L’evento condotto da Barbara Chiappini si svolgerà il 26 luglio in piazza Kursaal, con ingresso gratuito. E' la quinta edizione della manifestazione che mette in vetrina le aziende marchigiane. Balloni: «Le imprese attive del sistema moda Piceno sono oltre 500, pari al 23,3 % delle imprese manifatturiere. Ma l’export è in calo»

di Maria Nerina Galiè

“Fashion mood”, la sfilata di moda del prossimo venerdì 26 luglio a Grottammare, alle 21 con ingresso libero, non è solo uno dei tanti eventi che vedono protagonista la suggestiva piazza Kursaal, dove ancora echeggia il successo di “Cabaret Amoremio!”. E’ il momento clou di un impegno costante, atto a valorizzare le eccellenze locali, da parte della Confederazione Nazionale Artigiana della provincia di Ascoli, con il sostegno della Camera di Commercio regionale, del Comune e, da quest’anno, della Regione Marche e del Mipaaft (Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo).

Barbara Chiappini condurrà la sfilata

Sarà una vetrina per le aziende marchigiane che puntano all’eccellenza del prodotto anche a costo di grossi sacrifici. Un’occasione “educativa”, negli intenti degli organizzatori che hanno coinvolto in tal senso anche le scuole di moda locali, rivolto al cliente finale affinché impari a riconoscere, apprezzare e scegliere il prodotto di qualità. La manifestazione, condotta da Barbara Chiappini, avrà inizio alle 21 e vedrà impegnate 15 aziende, l’Ipsia settore moda, di Ascoli e  Fermo e quello di Senigallia. Tra gli ospiti, gli alunni dell’Its di Pescara, che hanno fatto uno stage in diverse aziende picene, e Pietra Waleska, vincitrice due settimane fa, dell’edizione 2019 del concorso internazionale per  ricerca, moda e innovazione di “Altaroma”. Momenti di intrattenimento saranno offerti dal corpo di ballo “I migliori anni”, dal cantante Luca Lattanzio e Karina Cascella.
Tanti i temi che si mescoleranno nella realizzazione della serata, introdotti da Luigi Passaretti, presidente provinciale della Cna, con il direttore Francesco Balloni, Doriana Marini, presidente regionale e vice presidente nazionale di Federmoda, e Irene Cicchiello responsabile del settore moda per la Cna picena. Alla presentazione, avvenuta in Municipio, anche Gino Sabatini, presidente della Camera di Commercio Marche e, a fare gli onori di casa, il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore Lorenzo Rossi.

La presentazione dell’evento. Da sinistra: Irene Cicchiello, Gino Sabatini, Doriana Marini, Enrico Piergallini, Lorenzo Rossi, Luigi Passaretti e Francesco Balloni

«Ancora una volta -spiega Piergallini- l’arena di piazza Kursaal avrà il compito di ospitare eventi di ampio respiro. Ora è la volta di un’altra importantissima manifestazione, sotto il segno di una grande realtà come la Cna, che ringraziamo per aver scelto Grottammare».
«Sarà un onore per la nostra città – gli fa eco Rossi – fare da cornice ad un settore che caratterizza l’Italia e con cui il Pese può vincere la sfida sui mercato internazionali».
«I numeri, aggiornati a marzo 2019, sono confortanti in tal senso -annuncia Balloni- in quanto le imprese attive del sistema moda nel Piceno sono oltre 500, pari al 23,3 % delle imprese manifatturiere. Dal 2010 al 2018 il tessile ha segnato un più 25,5 % nelle esportazioni. Per scendere al meno 4,2 % nel primo trimestre di quest’anno».
«Con la contrazione del mercato russo, non sopperita però dall’incremento verso Asia e gli Stati Uniti», precisa la Marini che, reduce dal tavolo unico nazionale al cospetto del Ministro Alberto Bonisoli, aggiunge: «Stiamo facendo di tutto per sostenere il settore. E venerdì a Grottammare ci sarà la celebrazione del patrimonio della moda regionale».
«E’ d’obbligo difendere il sistema moda italiano, contro il dilagare della grande distribuzione ed attraverso la lotta alla contraffazione» sostiene Passaretti, autore dell’iniziativa concertata con la Prefettura di distribuire volantini volti a sensibilizzare il consumatore. «Le aziende locali -evidenzia la Cicchiello – saranno protagoniste non solo in passerella, dove proporranno novità tra cui completini per gli amici a quattro zampe. Ma anche dietro le quinte, con parrucchieri, estetisti e fotografi, tutti targati Cna».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X