facebook rss

“Invasioni contemporanee”,
proseguono le performance
nell’area del cratere

POST SISMA - Dopo i successi degli appuntamenti a Castignano, Montegallo, Arquata proseguono gli spettacoli gratuiti nell'area del cratere per la rassegna "Invasioni contemporanee". A Offida e Acquasanta le ultime performance del progetto di Melting Pro, Comune di Ascoli e Fondazione Carisap

Una performance di “Invasioni contemporanee”

Performance di teatro, danza e  musica e installazioni di lighting design. Proseguono gli spettacoli gratuiti di “Invasioni contemporanee”, il progetto ideato da Melting Pro e realizzato dal Comune di Ascoli insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, per promuovere il sistema turistico dei centri colpiti dal terremoto nella nostra Provincia.

Sono stati 600 i partecipanti ai primi tre spettacoli realizzati a Castignano, Montegallo e Arquata. I luoghi del cratere sono stati al centro delle performance per la valorizzazione dei patrimoni identitari del territorio e per il consolidamento del tessuto sociale delle comunità che vi abitano: la risposta di turisti e residenti non si è fatta attendere. I giovani artisti, provenienti da tutta Italia, hanno lavorato e risieduto nei borghi che hanno ospitato spettacoli, secondo la missione dell’iniziativa.

La campana della chiesa di Santa Maria in Pantano

In particolare, lo scorso fine settimana, grande è stata la commozione del pubblico presente a Montegallo per la performance artistica a cura di Cecilia Ventriglia, Guillermo de Cabanyes e Serena Abrami. L’antica campana della chiesa di Santa Maria in Pantano è tornata a battere per la prima volta dopo il terremoto. Issata su una gru, i suoi rintocchi hanno riecheggiato nell’aria grazie ai fratelli Antonio e Antonietta Bocci, i due campanari che l’hanno suonata fino al giorno del terremoto. Lo stesso pubblico è stato chiamato a suonare la campana in prima persona.

I prossimi appuntamenti di “Invasioni Contemporanee” coinvolgeranno Offida e Acquasanta Terme e al termine di ogni serata sarà proiettata la serie “Tenace. Storytelling di comunità” curata dall’Associazione 7-8 chili con musiche di Giampiero Mazzocchi:

Il Collettivo Blumine

OFFIDA – Venerdì 26 luglio, ore 21,30, Piazza del Popolo

Performance di Teatro-Danza e Musica contemporanea di Sanpapié e Orchestra Musica.

ACQUASANTA – Sabato 27 luglio, ore 21,15, Cava Canestrini

Performance di Musica contemporanea del Collettivo Blumine. La Cava Canestrini potrà essere raggiunta partecipando all’escursione guidata che avrà luogo a partire dalle ore 16 con partenza dal campo sportivo in località Cagnano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X