facebook rss

“Earthquake in Center Italy”,
ecco la mostra
di Alberto Cicchini

COLONNELLA - La mostra del fotografo sambenedettese si terrà fino al 30 agosto in piazza Garibaldi. Un reportage che racconta i drammatici momenti del terremoto del 2016

Il noto fotografo sambenedettese, il nostro Alberto Cicchini, terrà una mostra – fino al 30 agosto – a Colonnella (Teramo), dove vive, intitolata “Earthquake in Center Italy”. Si tratta di un reportage su cosa accadde in quelle terribili prime ore del terremoto del 2016 che colpì il centro Italia. Si racconta l’impatto della forza della natura sulla quotidianità di ognuno di noi, l’impatto drammatico che ha messo in ginocchio interi paesi e borghi caratteristici anche della provincia di Ascoli. Ma anche il senso di impotenza e la fragilità sono visibili dalle case sgretolate, dai giochi tra le macerie, dagli orologi fermi alle ore 3,36. Per non dimenticare mai Amatrice, Accumoli, Pescara del Tronto e tutte le altre frazioni marchigiane e laziali. Per non dimenticare cosa ognuno di noi ha ogni giorno e spesso dà per scontato, che esistono: coscienza, regole per ben costruire.

Una delle foto premiate di Cicchini

Alberto Cicchini, 50 anni, fin dall’età di 10 anni nutre una grande passione per la fotografia analogica. Nel 1996 prende forma il suo cammino nella fotografia, e nel 2004 affascinato dal mondo del fotogiornalismo sportivo inizia a collaborare con l’agenzia TotoPress di Montecatini, Nel 2007 diventa pubblicista, lavora con “Il Messaggero” e varie agenzie di stampa con cui decolla la sua carriera che, con gli anni, si arricchisce di molti riconoscimenti internazionali perché è la sua passione che viene trasmessa dalle sue foto. Nel 2009 segue da vicino, fin dalle prime ore, la tragedia del terremoto de L’Aquila.

Partecipa con l’associazione no-profit “Save L’Aquila Project” alla realizzazione di due mostre di beneficenza insieme ad altri 25 fotografi internazionali e agenzie di stampa: il 3 ottobre 2009 Los Angeles al “Santa Monica Jeanie Madsen Gallery” e il 20 maggio 2010 all’ambasciata italiana a Washington.  È stato premiato con la sua storyboard della mostra “Earthquake in Center Italy” in vari concorsi internazionali importanti, con giurati di spicco, non solo in Italia ma anche a Londra, Parigi, Tokio, negli Stati Uniti e in Russia. A Colonnella la mostra è aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 18 alle 24.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X