facebook rss

Transazione per l’Auditorium,
la minoranza interroga il Comune

ASCOLI - Nel mirino c'è l'atto con cui il Comune ha stanziato 105.000 euro per chiudere il contenzioso con il gestore della struttura

Francesco Viscione (Foto Vagnoni)

E’ arrivata l’interrogazione dei consiglieri di minoranza sulla variazione di bilancio con cui il Comune ha stanziato 105.000 euro a favore della ditta “Fa.Ro Edilizia” per la gestione dell’auditorium Montevecchi.

Sono cinque gli interrogativi posti nel testo che è stato diffuso dal consigliere della lista “Celani sindaco”, Francesco Viscione. In particolare si chiede di sapere “quante manifestazioni si sono svolte presso l’Auditorium Montevecchi a partire dall’1 gennaio 2015 fino al 31 marzo 2019″ e se ” in tale periodo sono state superate le 40 manifestazioni  previste dalla determina 1836 del 9 dicembre 2015 (al costo di 450 euro più iva), e in tal caso si chiede di conoscere gli atti amministrativi di autorizzazione delle manifestazioni eccedenti e i relativi capitoli di bilancio in cui sono state stanziate le somme necessarie”.

La minoranza inoltre chiede di sapere “quante e quali manifestazioni si sono svolte dall’1 aprile 2019 all’1 maggio 2019 e dal 02 maggio 2019, giorno della nuova assegnazione del servizio di gestione dell’auditorium Montevecchi alla ditta “Fa.Ro.”, fino alla data della presente interrogazione” e con quale atto amministrativo è stata autorizzata “l’installazione nell’Ottobre 2014 di una impalcatura di sicurezza all’Auditorium Montevecchi e i relativi capitoli di bilancio in cui sono state stanziate le somme necessarie”.

Infine, se, in caso di sussistenza dei fatti riportati nella presente interrogazione e in precedenza non citati negli atti amministrativi approvati,  l’Amministrazione “intenda o meno adottare atti in autotutela”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X