facebook rss

“CorriconMartina”, 6.000 euro
per la lotta contro il cancro

SAN BENEDETTO - E' il totale della cifra ricavata dopo l'evento podistico dello scorso maggio. Verrà devoluto all'Ail per contribuire all’acquisto dello strumento “Ion Chef” per il reparto Ematologia dell’ospedale "Mazzoni" di Ascoli
sabato 27 Luglio 2019 - Ore 17:47
Print Friendly, PDF & Email

Ben 6.000 euro totalmente devoluti all’Ail, che verranno utilizzati per contribuire all’acquisto dello strumento “Ion Chef” per il reparto Ematologia dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, diretta dal dottor Piero Galieni. E’ quanto raccolto durante l’iniziativa benefica  “CORRIconMARTINA km 8.6 – Premio Domenico Mozzoni”, tenutasi sul lungomare lo scorso maggio.

Ricerca e prevenzione contro il cancro per questa quarta edizione con corsa competitiva e passeggiata ludico-motoria organizzate dai Club Lions di San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno, Amandola Sibillini, Valdaso e il Leo Club di Ascoli, con la collaborazione dell’Asd Running Team d’lu Mont.
Tra i testimonial dell’evento, oltre allo stesso Galieni, l’attore Enzo Iacchetti, Diana Giobbi (ginecologa), Giuseppina Petrelli (primario pronto soccorso ospedale San Benedetto del Tronto, Valentina Marchei (campionessa di pattinaggio) Maurizio Compagnoni giornalista sky, Manrico Urbani, Andrea Maurizi (comico) e i runner Denis Curzi (campione italiano), Marcella Mancini (campionessa europea) e Marco Marchei (olimpionico, già direttore di Correre e di Runner’s World Italia).
L’iniziativa nasce dal grande impegno che i Lions profondono da anni nella lotta al cancro sia attraverso il “Progetto Martina”, il cui obiettivo è informare e sensibilizzare i giovani sulla prevenzione dei tumori, sia attraverso l’area dell’oncologia pediatrica, il cui obiettivo strategico è aiutare i bambini colpiti dal cancro a sconfiggere la malattia e a crescere bene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X