facebook rss

Lo schianto a Centobuchi:
due feriti gravi al Torrette,
illesi padre e figlia

MONTEPRANDONE - Un papà e il figlio di 12 anni viaggiavano sullo scooter che si è scontrato con una Bmw a bordo della quale c'erano un altro papà con la figlia di 10 anni, rimasti illesi. Sono intervenuti Polizia Municipale, Polstrada, Vigili del fuoco e 118

Un padre e il figlio di 12 anni sono le due persone rimaste gravemente ferite nello schianto tra il loro scooter e un’automobile, avvenuto nel pomeriggio a Centobuchi, all’altezza dell’incrocio tra la Statale Salaria e via Saba. Le condizioni del ragazzo sono apparse più gravi e per lui i sanitari hanno richiesto subito l’intervento dell’eliambulanza. Il padre è stato invece trasportato in ambulanza all’ospedale di San Benedetto. Poi, intorno alle ore 19, anche lui è stato trasferito all’ospedale regionale di Torrette ad Ancona a bordo di “Icaro”.

Illesi invece i due occupanti della Bmw. L’uomo che era alla guida ha inchiodato e sua figlia di dieci anni, anche lei a bordo, non ha subìto conseguenze poichè protetta dalle cinture di sicurezza. Sono subito intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Monteprandone che hanno incontrato anche qualche difficoltà per il trambusto che, inevitabilmente, si è creato in quei minuti così concitati anche per l’arrivo di alcuni familiari delle persone rimaste ferite.

I due agenti hanno infatti chiesto rinforzi e sul posto è arrivato anche il loro vice comandante Alfredo Scarfini che era fuori servizio. Poi è giunta anche una pattuglia della Polizia Stradale di Ascoli che ha provvcduto a disciplinare il traffico, visto che nel frattempo lungo la Statale e nelle altre strade secondarie della zona si sono create code. Per la messa in sicurezza dell’area dove è avvenuto il sinistro, è arrivata una squadra dei Vigili del fuoco di San Benedetto.

m.n.g.

Schianto sulla Salaria, coinvolte una moto e un’auto, arriva l’eliambulanza

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X