facebook rss

Andrea Mengoni
riparte dalla Serie D
con la Sangiustese

SERIE D - L'ex capitano dell'Ascoli, 36 anni, sposa il progetto del presidente Tosoni

 

Il dg Cossu con Andrea Mengoni

 

E’ un vero colpo da novanta quello assestato dalla Sangiustese che blinda ulteriormente il proprio pacchetto arretrato con una pedina dal valore tecnico e umano dalle indubbie qualità. A sposare la causa rossoblù è infatti Andrea Mengoni, centrale classe 1983, 187 centimetri per 95 chili, nato a Roma e proveniente dalla Virtus Francavilla. Mengoni, curriculum lunghissimo e personalità da vendere, vanta un grande passato con le maglie di Castel di Sangro, Fermana, Chieti, Cesena, Grosseto, Avellino, Piacenza, Pescara, Barletta e Benevento, ma è difendendo i colori dell’Ascoli, fascia di capitano al braccio, che si conquistato imperitura gloria nelle Marche con ben quattro campionati all’attivo ed il ritorno in cadetteria al termine della stagione 2104/15. Oltre 450 presenze nei professionisti per Mengoni, che ha scelto la Sangiustese preferendola al Mantova e a diverse altre Società di Serie C desiderose di avere a disposizione un elemento della sua esperienza. «Andrea non è un giocatore che scopro io – afferma il Cossu, che ha scelto un “regalo” importante per il suo 60esimo compleanno – basti pensare che nella sua carriera non ha mai fatto la Serie D, risultando sempre fondamentale in ben altre categorie come la B e la C. Un profilo altissimo e un arrivo di grande importanza: oltre ad essere il giocatore del valore che tutti conoscono è anche un bravissimo ragazzo, molto legato al nostro territorio. Siamo quindi orgogliosi che abbia deciso di venire a darci una mano per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza». «Arrivo con entusiasmo ed alte motivazioni – ha confermato Mengoni – Ho scelto la Sangiustese per la grande fiducia che ho sentito nel Presidente Tosoni da due anni a questa parte. Ha davvero una marcia in più e questa sua determinazione nel volermi far entrare a far parte della sua squadra mi ha colpito e convinto. Spero di riuscire a dare il mio contributo e a vivere una stagione positiva insieme a tutta la squadra».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X