facebook rss

17enne del Circolo Nautico
prova il record del mondo
in barca a vela

SAN BENEDETTO - Il giovane Lorenzo Cameli, in forza al Circolo Nautico Sambenedettese e allenato da Andrea Patacca, partirà il 2 agosto. Dal porto di San Benedetto, arriverà all’isolotto di Poma in Croazia e tornerà indietro: 140 miglia totali in 36-38 ore. L'impresa è stata denominata "Crazy Crossing"

Record mondiale in barca a vela. Ci proverà il 17enne Lorenzo Cameli, originario di Grottammare e in forza al Circolo Nautico Sambenedettese. La partenza è fissata per venerdì 2 agosto dal porto di San Benedetto, la meta è l’isolotto di Poma in Croazia: andata e ritorno di 140 miglia totali che prevede di percorrere in 36-38 ore. Lui e il suo allenatore, Andrea Patacca, hanno ribattezzato l’impresa “Crazy Crossing”, la pazza traversata.

Il giovanissimo Cameli sarà a bordo della monoposto Laser Radial, lunga poco più di 4 metri. Percorrerà nostop le 140 miglia, attraversando l’Adriatico, senza assistenza: un’impresa ardua sia a livello fisico che mentale. Attualmente il record è detenuto dall’atleta olimpionico australiano Michael Blackburn, che riuscì a coprire 112 miglia nello stretto di Bass fra l’Australia e l’isola di Tasmania.

C’è attesa al Circolo Nautico in cui il giovane si allena e partecipa a regate nazionali e internazionali durante tutto l’anno. Ma nelle regate, della durata di qualche ora, ci sono punti di riferimento. Stavolta l’atleta 17enne, appena si allontanerà alcune miglia dalla costa, sarà solo e senza aiuti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X