facebook rss

La bontà del fritto misto:
dodicesima edizione per la sagra

COSSIGNANO - Dal 2 al 5 agosto spazio alla bontà tipica locale. Nel programma anche musica e comicità: tra gli ospiti Piero Massimo Macchini e Lucio Matricardi

Bontà fritto misto

Una sagra dedicata al fritto misto all’ascolana ed alle sua squisite varianti. E’ quella che si terrà dal 2 al 5 agosto nel centro storico del bel borgo di Cossignano. Ogni giorno, dalle 19,30, spazio alle mani sapienti dei volontari della Pro Loco Cossinea, pronti a dare vita ad un piatto genuino autentica e tradizione giunta alla sua dodicesima edizione: dalle mezze maniche al profumo di bosco fino all’oliva ripiena di carne che accompagna il non meno celebre cremino, tutto proveniebontà nte da un laboratorio locale di Cossignano che garantisce tecniche di produzione manuale-artigianale, rispettose delle tradizioni, oltre di genuina e fresca qualità.
Non mancheranno anche le selezioni di vini locali, mentre dalle 22, spazio anche agli eventi: venerdì 2 agosto, “Concertino Burro e Salvia”; il 3 agosto “Sogno protetto” di Lucio Matricardi; il 4 agosto “No name & Another Band” e, infine, lunedì 5 agosto “ScherziAMO – Chi nasce per gioco non può che vivere in allegria” con Piero Massimo Macchini. Organizzazione di Pro loco e Comune.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X