Quantcast
facebook rss

Disegno quintanaro nel mirino,
fuoco sul ponte di Porta Cartara

ASCOLI - A poche ore dalla Giostra un altro atto teppistico che non ha nulla che vedere con scherzi e goliardia. Rovinato il disegno della Piazzarola, l'opera d'arte di Filiberto Caponi
...

Fuoco sul ponte di Porta Cartara

di Andrea Ferretti

Atto teppistico, anzi qualcosa di più, la notte scorsa al ponte di Porta Cartara. Nel mirino di ignoti, ma sicuramente legati (purtroppo) al mondo della Quintana è finito il ponte disegnato dal Sestiere della Piazzarola, ovvero l’opera d’arte realizzata da Filiberto Caponi di Pretare di Arquata. Un disegno che ha fatto il giro d’Italia, e forse anche oltre. Poco dopo la mezzanotte qualcuno ha pensato di rovinarlo – in parte c’è riuscito – gettando stracci imbevuti di benzina sulla strada. Un gesto pericoloso che ha creato anche diversi problemi alle auto e agli scooter in transito nella notte che precede la Quintana. Quella in cui in tutti i Sestieri svolgono cene e serate propiziatorie a poche ore dalla Giostra della domenica. Quello che stava accadendo anche al Sestiere della Piazzaroola, la cui sede si trova proprio sotto il ponte, presso la Cartiera Papale.

Stavolta sono stati superati i limiti e quello che è accaduto fa il paio con l’altro gesto teppistico della notte precedente la Giostra di luglio, quando venne preso di mira il box del Sestiere di Porta Tufilla, al Campo dei Giochi, dove venne orinato nel frigo che conteneva le bottiglie d’acqua per il giorno dopo, gran parte rubate. Venne anche spezzata la bandiera rossonera e intervenne la Polizia chiamata dai responsabili della Quintana.

Gli scherzi e la goliardia sono sempre andati d’accordo con la Quintana, ma non gesti di questo tipo che vanno condannati a prescindere. Ci sono ragazzi che non stanno bene e che, probabilmente dopo una giornata trascorsa davanti al proprio cellulare o a un computer, e con la mente offuscata e magari anche qualche immancabile alzata di gomito che in questi casi non guasta mai, hanno bisogno di dare sfogo ai propri istinti animaleschi. Questo è il risultato. Al ponte di Porta Cartara le stesse mani hanno anche sporcato parte del disegno. E’ accaduto proprio nelle ore in cui altri Sestieri stavano provvedendo a “ripassare” il proprio disegno, già realizzato ma parzialmente cancellato da un dispettoso temporale.

I sei disegni realizzati dai Sestieri


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X