facebook rss

Donna cade nel Rio Garrafo,
spettacolare recupero
di Soccorso Alpino e pompieri

ACQUASANTA - Una donna di 79 anni è volata da un'altezza di 6 metri fratturandosi bacino, polso e costole. Le operazioni di soccorso sono durate due ore. L'elicottero l'ha prelevata con il verricello, prima del trasporto ad Ascoli

Difficile intervento nel Rio Garrafo

Giornata di duro lavoro per i ragazzi del Soccorso Alpino e per gli operatori del 118. Per fortuna, senza gravi conseguenze per nessuno. L’incidente più grave si è verificato intorno alle 12 nella zona del Rio Garrafo (Acquasanta Terme), dove una signora. S.A. di 79 anni, è caduta di schiena da un’altezza di 6 metri procurandosi diverse fratture a bacino, polso e costole.
L’intervento, visto il luogo difficile da raggiungere per i mezzi, è andato avanti fino alle 14 circa, con l’elicottero “Drago” dei Vigili del fuoco (intervenuti anche con una squadra a terra fianco a fianco con il Soccorso Alpino) ha effettuato il recupero della donna con il verricello. La signora è stata portata in elicottero al “Mazzoni” di Ascoli poco dopo le 15.
Altre chiamate al Soccorso Alpino sono arrivate da Forca di Presta (Arquata del Tronto), dove una persona ha riscontrato problemi durante l’escursione di ritorno (poi risolto autonomamente) e un’altra ha accusato dolori addominali trattati sul posto dai sanitari.

L’intervento col verricello


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X