facebook rss

Un’auto decapottabile si ribalta,
conducente trasportato al Torrette

CASTIGNANO - E’ accaduto intorno alle ore 14 in contrada San Venanzo. L’uomo alla guida della Triumph è un 73enne del luogo. Con lui una donna, trasportata all’ospedale di San Benedetto. Sul posto i Carabinieri della locale Stazione e i Vigili del fuoco di Ascoli che hanno scongiurato il rischio esplosione per la perdita di carburante

Ancora un incidente stradale che ha richiesto l’intervento di “Icaro”, l’eliambulanza ormai… di casa nei cieli del Piceno. Oggi, martedì 6 agosto, è accaduto intorno alle ore 14 a Castignano, in contrada San Venanzo, nei pressi della cantina sociale. Per motivi ancora al vaglio dei Carabinieri della locale Stazione che stanno conducendo le indagini, una Triumph, auto inglese decapottabile, si è ribaltata subito dopo una curva con due persone a bordo.

Il conducente, un uomo di 73 anni del luogo, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale regionale Torrette di Ancona con l’eliambulanza, atterrata in uno spiazzo di fortuna a pochi metri da dove si è verificato il sinistro. La donna che era al suo fianco è stata invece soccorsa dai sanitari giunti sul posto a bordo dell’ambulanza medicalizzata del 118, i quali l’hanno trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco di Ascoli che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’auto danneggiata, ma soprattutto l’intera zona a causa del rischio di esplosione per la perdita di carburante dell’automezzo.

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X