facebook rss

Zanetti: «Dobbiamo crescere
ma sono soddisfatto»
Petrucci: «Il gruppo é valido»

SERIE B - L'allenatore dell'Ascoli: «Contro una squadra forte come il Frosinone non ho visto grandi differenze». Il nuovo regista: «Posso ricoprire tutti ruoli del centrocampo»

Paolo Zanetti dopo la partita nella sala stampa del “Del Duca”

di Bruno Ferretti

«Sono più soddisfatto dopo questa sconfitta che dopo la vittoria con lo Spezia. É stata partita vera contro una squadra forte, appena scesa dalla Serie A, che avrà certamente un ruolo importante in campionato. Risultato a parte, sono soddisfatto perché non ho visto grande differenza fra Ascoli e Frosinone. Abbiamo commesso qualche errore ma é normale in questa fase della preparazione. É evidente che dobbiamo migliorare e crescere».

Petrucci, centrale di centrocampo nel 4-3-1-2 iniziale schierato da Zanetti al “Del Duca”

Così ha detto l’allenatore bianconero Paolo Zanetti al termine dell’amichevole con i ciociari, persa di misura. Passando ale prove dei singoli Zanetti ha aggiunto: «Alcuni giocatori come Brlek e Da Cruz sono appena arrivati e non hanno svolto la preparazione tuttavia hanno dimostrato di avere qualità e potranno essere molto utili alla squadra. Ho apprezzato l’impegno di tutti i ragazzi e la loro voglia di seguirmi». «Abbiamo disputato una buona partita contro un avversario forte – ha commentato il nuovo bianconero Davide Petrucci, schierato in cabina di regia – Personalmente mi trovo bene e le esperienze maturate all’estero mi aiuteranmo ad ambientarmi meglio. Io regista? Posso ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, ovvero in mezzo, a destra e a sinistra. Dobbiamo migliorare, é chiaro, ma abbiamo un gruppo valido che ci fa ben sperare per il futuro».

In sala stampa anche Nesta, trainer del Frosinone


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X