facebook rss

Samb, ecco cosa è necessario
per un campionato da protagonista

SERIE C - Il reparto offensivo è a posto ma occorre un playmaker e che gli intermedi raggiungano la migliore condizione. Solo così la difesa non soffrirà. Mercato in stand by in attesa degli elementi mancanti. Il Tar del Lazio sospende la decisione del Coni, campionato a 60 squadre

di Benedetto Marinangeli

Diciassette giorni all’inizio del campionato. Il 25 agosto la Samb sarà di scena a Fano per la prima giornata. Un derby in cui sarà importante partire con il piede giusto. L’eliminazione dalla Tim Cup in un certo qual modo mette un po’ i bastoni fra le ruote alla formazione rossoblù. Il fatto di arrivare al match del “Mancini” senza un’altra gara ufficiale nelle gambe, impedisce a Montero di provare le soluzioni tattiche da adottare in vista dell’esordio ufficiale. Senza dimenticare, poi, le lacune di organico evidenziate. Il diesse Fusco sta valutando tutte le possibili soluzioni tecniche per permettere a Montero di avere a partire da lunedì prossimo i rinforzi richiesti. E cioè portiere di riserva, difensore e playmaker di centrocampo.

Il dg Cinciripini, mister Montero e patron Fedeli

COSA VA – Nelle amichevoli con Salernitana e Tolentino e nel match di Imola si è vista una squadra che si è messa a servizio del suo allenatore assimilandone gli schemi e l’impostazione tattica. Una Samb che predilige il pressing alto, la verticalizzazione e l’ampiezza per mettere così in azione in suoi attaccanti. Si è notato subito che Santurro è un estremo difensore di provata affidabilità e che Cernigoi ha quell’animus pugnandi di chi vuole disputare un campionato di spessore. Conferme vengono anche da capitan Rapisarda e Miceli ed anche dal lavoro degli esterni offensivi.

COSA NON VA – E’ dal centrocampo che arrivano le note dolenti. C’è difficoltà nella circolazione del pallone e nella fase di interdizione. Gelonese praticamente è lasciato da solo ad interdire con il baby Panaioli che è parso ancora acerbo per la categoria. Bove, poi, nonostante due anni di tentativi non riesce ancora a calarsi nel ruolo di playmaker. E conseguentemente se la mediana non gira ecco che anche il reparto arretrato ne risente in modo sensibile. E poi ci sono i classici piccoli acciacchi di preparazione che limitano anche le prestazioni di alcuni. Tutte cose che nel giro di un paio di settimane possono essere aggiustate.

Bove non convince come playmaker (Foto Cicchini)

MERCATO – Contatti, colloqui ma ancora nulla di concreto. Da Salerno continuano a scrivere e a dire che Daniele Altobelli vestirà la maglia della Samb. Cosa che il ds Fusco non smentisce né conferma. C’è sempre Manuel De Luca ma anche Marco Romizi. Per affiancare Santurro si sta pensando ad un portiere giovane che abbia esperienze in D e che voglia misurarsi da dodicesimo con il calcio professionistico. Per il difensore, infine, tutto dipende dalla possibile cessione di Zaffagnini. L’alternativa è un giovane.

RICORSI AL TAR – La Serie C 2019-2020 inizierà con 60 squadre. Questo è quanto si evince dal decreto emesso dal presidente della prima sezione del Tar del Lazio, che ha sospeso i provvedimenti emessi dal Collegio di Garanzia del Coni che aveva riammesso in C il Cerignola, valutando, come si legge nel comunicato della Lega, “come prevalente l’interesse al regolare svolgimento del campionato e della Coppa Italia di Lega Pro che pertanto si disputeranno secondo il calendario già prefissato. Trasparenza e legalità rimangono quindi i capisaldi del nuovo sistema che garantisce certezze e mette al riparo la categoria da aggressioni”.
Il club pugliese, per il momento, non può quindi essere ripescato in Serie C. La camera di consiglio è stata fissata per il prossimo 9 settembre, quando il campionato sarà giunto alla terza giornata. Al momento del decreto del Tar si paventava un girone C a 21 squadre, cosa che è stata stoppata dal Tar del Lazio. Ora bisognerà vedere quali saranno le prossime mosse del Cerignola che si era visto bocciare la domanda di ripescaggio a causa del manto in sintetico del suo stadio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X