facebook rss

Musica classica, c’è l’Istituzione Antonio Vivaldi in spiaggia e al Paese Alto

SAN BENEDETTO - Si comincia giovedì 15 agosto alle ore 5,30 con il concerto all’alba “Armonie in Controluce”, sulla battigia antistante la Beach Arena. Sabato 17 agosto, invece, emozionante rappresentazione al Paese Alto con un adattamento de “Il Barbiere di Siviglia”

A San Benedetto un agosto all’insegna della musica classica di qualità grazie all’Istituzione Antonio Vivaldi, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune.

Si comincia giovedì 15 agosto alle ore 5,30 con il concerto all’alba “Armonie in Controluce”. L’evento avrà luogo sulla battigia antistante la Beach Arena, dove si esibirà il Quartetto d’Archi “Antonio Vivaldi” (al suo settimo concerto all’alba di Ferragosto), che interpreterà un interessante programma con l’esecuzione di alcune tra le più celebri composizioni di Bach, Mozart, Rossini e Vivaldi. Un’esperienza suggestiva capace di richiamare molti in spiaggia, grazie all’atmosfera speciale e magica che solo il binomio musica e natura possono creare.

Il Quartetto d’Archi “Antonio Vivaldi” è composto da affermati concertisti locali, che vantano singolarmente un curriculum ricco di esperienze nazionali ed internazionali, come la partecipazione a registrazioni trasmesse dalla RAI, Mediaset, RAI International e Radio Vaticana; la collaborazione all’esecuzione di musiche per spettacoli di prosa e prime esecuzioni; la partecipazione a innumerevoli eventi musicali, stagioni concertistiche e spettacoli lirici che fanno sì che i singoli componenti del gruppo abbiano al loro attivo migliaia di concerti.

Sabato 17 agosto ci sarà invece una emozionante rappresentazione in Piazza Bice Piacentini, nel Paese Alto di San Benedetto (in caso di pioggia presso il Teatro Concordia). Verrà eseguito un adattamento per sei voci soliste, quartetto d’archi e pianoforte della celebre opera di Gioachino Rossini “Il Barbiere di Siviglia”.

Nel ruolo di Figaro il baritono Franco Alessandrini, di Rosina il soprano Patrizia Perozzi, del Conte di Almaviva il tenore Pierluigi D’Aloia, di Don Bartolo il basso Alessandro Battiato, di Don Basilio il basso Luca Giorgini e di Berta il soprano Chiara Mosca Proietti. Le musiche saranno eseguite dal Quartetto d’archi “Antonio Vivaldi”; al pianoforte dal Maestro concertatore e revisore della partitura Massimiliano Caporale. Adattamento, narrazione, costumi (tutti rigorosamente originali) e regia a cura del musicologo Paolo Santarelli, il quale accompagnerà il pubblico nella vicenda storico-musicale introducendo i vari momenti dell’opera.

L’evento vede anche la collaborazione dell’associazione “Incontri d’Opera” ed “Eclissi Eventi”. I biglietti del costo di 10 euro sono ancora disponibili e possono essere acquistati in prevendita: presso il Caffè Florian, online su circuito Ciao Tickets (info 3924450125 – 0733865994), ma anche il giorno dello spettacolo dalle ore 18 in avanti, presso il botteghino di Piazza Piacentini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X