facebook rss

La morte sotto al trenino:
non ce l’ha fatta l’anziana
trasportata al “Mazzoni” nel pomeriggio

ASCOLI - Il fatto è accaduto a Porta Cappuccina, nei pressi del ponte di Solestà. La signora, di 90 anni, aveva riportato la rottura di una caviglia ed altre fratture poiché il mezzo le era passato sopra. Ancora da chiarire l'esatta dinamica. "Giocamondo" sospende il servizio fino a data da destinarsi in segno "di doveroso rispetto"
sabato 10 Agosto 2019 - Ore 10:39
Print Friendly, PDF & Email

Ha perso l’equilibro mentre camminava a piedi, a Porta Cappuccina, ed è finita sotto al trenino turistico che transitava proprio in quel momento. Ha perso la vita in questo modo assurdo una donna di 90 anni. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire (sembra che la donna sia sbucata tra due auto e sia finita sotto una delle carrozze dietro, per cui l’autista non l’ha vista), resta il fatto che l’anziana signora dopo essere stata trasportata all’ospedale “Mazzoni” in codice rosso, con una caviglia rotta e altre fratture, non ce l’ha fatta. Il mezzo, infatti, durante l’impatto avvenuto nel primo pomeriggio, le è passato sopra. Sul posto sono subito giunti gli operatori del 118 ed una pattuglia dei Carabinieri. Il trenino è stato posto sotto sequestro.

E’ di qualche giorno fa, invece, la segnalazione di un genitore che, in piazza Ventidio Basso, è riuscito ad evitare per un soffio che il figlio finisse sotto al trenino in fase di manovra davanti alla chiesa di San Pietro Martire.

“In segno di doveroso rispetto lo staff di Ascoli Explorer ha deciso di sospendere le corse del trenino turistico fino a data da destinarsi”. Lo dice Giocamondo, cui fa capo lo staff del trenino coinvolto nell’incidente. Che aggiunge: “Le cause sono in via di accertamento da parte delle autorità preposte a cui viene assicurata la massima collaborazione. Ai familiari della signora deceduta vanno le condoglianze e la vicinzna di tutta l’azienda”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X