facebook rss

Mensa Caritas, l’allarme
«Abbiamo bisogno
di volontari che ci aiutino»

SAN BENEDETTO - Sono circa quaranta gli uomini e le donne di ogni età, italiani e non, che ogni giorno usufruiscono della mensa di via Madonna della Pietà a pranzo. I servizi (mensa, docce, indumenti) si basano quasi esclusivamente sul lavoro dei volontari

La Caritas di San Benedetto

«La prossima settimana sarà aperta solo la mensa alla Caritas. Abbiamo bisogno di preti, suore, giovani e adulti che ci aiutino per il servizio!». Questo è l’appello lanciato direttamente dalla pagina Facebook dalla Caritas Diocesana di San Benedetto. Sono circa quaranta gli uomini e le donne di ogni età, italiani e non, che ogni giorno usufruiscono della mensa di via Madonna della Pietà a pranzo.

I servizi della Caritas (mensa, docce, indumenti) si basano quasi esclusivamente sul lavoro dei volontari, essenziali in questa settimana ma importanti tutto l’anno. Oltre alle suore del Piccolo fiore di Betania sono circa 80 i volontari che lo scorso anno hanno collaborato con la struttura.

I NUMERI – Sono stati serviti 20.263 pasti. Quasi 2mila i servizi di docce e barberia. Circa mille, invece, gli utenti del Centro di ascolto, soprattutto nella fascia d’età dai 35 ai 54 anni, con figli. I nuclei familiari assistiti sono stati 257, ai quali aggiungere le quasi 5.600 persone assistite con pacco viveri. Oltre 1200 le prestazioni sanitarie offerte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X