facebook rss

“Festa Bella” di Spelonga,
omaggio della città in una mostra

ASCOLI - Alla libreria Rinascita saranno esposti alcuni versi della cantica in onore della Madonna del Rosario pubblicata da don Tommaso Mattei in occasione dei 300 anni della Battaglia di Lepanto

Un’immagine-simbolo della “Festa Bella”

Ascoli rende omaggio alla “Festa Bella” di Spelonga di Arquata con la mostra “La Vittoria di Lepanto”. Alcuni versi ripresi dalla omonima cantica – realizzata nel 1871 da don Tommaso Mattei e ripubblicata nel 2017 dal pronipote Matteo – saranno infatti esposti alla libreria Rinascita di Piazza Roma fino all’1 settembre. Si tratta di un’iniziativa che vuole essere un elogio e un ricordo delle gesta compiute durante la Battaglia di Lepanto (1571) dalle genti dell’entroterra piceno, terribile scontro tra cristiani e musulmani, tra Lega Santa e Turchi.

Don Tommaso Mattei (Favalanciata 1842-Ascoli 1909), citato tra gli ascolani illustri e benemeriti dal 1830 ai giorni nostri, fu rettore del Ritiro Ecclesiastico e maestro di retorica nel seminario di Ascoli. Durante il suo mandato di canonico della Cattedrale di Ascoli ebbe un occhio di riguardo al patrimonio artistico e culturale della città. Affezionato alle sue terre native, compresa Spelonga dove trascorse diverso tempo in giovanissima età, in occasione dei 300 anni dalla Battaglia di Lepanto pubblicò la cantica in onore alla Madonna del Rosario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X