facebook rss

Estate, vacanze e furti in appartamento:
ecco il “fai da te” per prevenirli

ASCOLI - I consigli della Polizia per chi lascia la propria casa anche solo per qualche giorno. Il caso delle striscette trasparenti di plastica piazzate dai ladri sotto all'uscio per controllare se di notte c'è qualcuno

Lo stratagemma usato dai ladri

Piazzano delle piccole strisce trasparenti, di plastica, sotto la porta d’ingresso. Lo fanno tranquillamente alla luce del sole, senza che nessuno ovviamente se ne accorga. Poi tornano il giorno successivo e controllano se sono ancora lì al loro posto. Se sì, questo è il segnale che notte tempo in quell’appartamento non è tornato nessuno. Ecco allora che quello diventa, automaticamente, un appartamento da depredare. E’ uno dei tanti stratagemmi usati dai ladri, soprattutto nei periodi come questo in cui tanta gente lascia la propria casa per trascorrere anche solo qualche giorno di vacanza.

Un caso del genere è accaduto ad Ascoli, nel popoloso quartiere di Monticelli. I proprietari se ne sono accorti e si sono rivolti alla Polizia. La Squadra Mobile della Questura è intervenuta, insieme a personale della Polizia Scientifica, per rilevare tracce si spera utili a risalire all’identità dei malviventi. Per questo motivo, ma anche solo per segnalare movimenti e presenze sospette, soprattutto nei paraggi della propria casa, la Polizia invita i cittadini a telefonare al 113 oppure a prendere visione dei più comuni meccanismi di prevenzione contro i furti che sono elencati e spiegati all’indirizzo “www.poliziadistato.it/articolo/39181 – Furti in abitazioni: come difendersi dai ladri”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X