facebook rss

Tre etti di cocaina in auto e in casa:
arrestato il corriere della droga

SAN BENEDETTO - I Carabinieri lo avevano "attenzionato" da tempo, ed hanno fatto scattare il blitz alla vigilia di Ferragosto bloccando il 27enne di origine albanese, residente nel Fermano. E' stato ammanettato vicino all'ospedale

Controllo dei Carabinieri sul lungomare

I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto hanno arrestato un 27enne accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane, residente nel Fermano, era già “attenzionato” da tempo, e ieri sera i militari dell’Arma lo hanno seguito mentre si muoveva con fare sospetto (probabilmente a caccia di clienti) per le vie della città a bordo della sua Mercedes classe B.

Lo hanno bloccato vicino all’ospedale “Madonna del Soccorso” dove, dopo la perquisizione della vettura, è saltato fuori – nascosto sotto a una dei sedili – un involucro contenente oltre un etto di cocaina. A quel punto i Carabinieri hanno proceduto alla perquisizione della sua abitazione, dove hanno rinvenuto altri due etti della stessa sostanza oltre a materiale per il confezionamento delle dosi. A quel punto è scattato l’arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il 27enne è stato condotto nel carcere ascolano di Marino del Tronto dove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X