facebook rss

Templaria verso il gran finale
Oltre 10.000 visitatori
si tuffano nel Medioevo

CASTIGNANO - L'edizione del trentennale sta riscuotendo il plauso del pubblico. Ogni sera ben 160 artisti, 97 spettacoli e 8 punti ristoro per una kermesse unica. Ultime serate il 20 e 21 agosto. Tra le attrazioni più apprezzate, i Sonagli di Tagatam, i Giullari di Davide Rossi, i Terjester ed i Lucuthea

Lo spettacolo di Templaria 2019

Sta per calare il sipario sulla trentesima edizione di Templaria. Stasera 20 agosto e soprattutto il gran finale del 21 promettono scintille. In tutti i sensi, visto che il tema portante di quest’anno, Ex Tenebris Lux, parla di luci e tenebre. E visto che tra le tante attrazione a tema medievale presenti nel bellissimo centro storico di Castignano vi sono anche funamboli e fuochi.

I mitici fraticelli distribuiscono cibo

Insomma, l’attesa c’è. Così come ci sono pubblico, in migliaia dalla prima delle cinque serate (oltre 10.000), ed artisti, circa 160 per qualcosa come 97 spettacoli, pronti a deliziare occhi e cuore. Con grande soddisfazione da parte della Pro Loco, che organizza con cura e perizia grazie al lavoro encomiabile dei volontari, capaci di approntare ogni volta qualcosa di unico e diverso dal passato.
Tra le attrazioni che più stanno colpendo i visitatori, i Sonagli di Tagatam ed i Rota Temporis, i Giullari di Davide Rossi, i Terjester ed i Lucuthea, tra coltelli, fachiri, danzatrici, giocoleria e trampoli. Un tuffo nel Medioevo davvero per tutti, se è vero che anche i più piccolo possono godere di performance come quelle di Kalu Kalu, dei Circo Sonambulos e della Compagnia di Santo Maciniello.
Dal calar della sera, sei ore ininterrotte di fascino. Con il culmine intorno alle mezzanotte, quando sul proscenio di piazza San Pietro salirà la Compagnia dei Folli con il suo “Fiat Lux”. Poi, la possibilità di visitare musei (con gli atti integrali del Processo ai Cavalieri del Tempio) e mostre (molto apprezzata quella sugli strumenti di tortura medievale), artigiani e mercanti, giochi, e una scelta enogastronomica che può vantare ben 8 punti ristoro.

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X