facebook rss

Ascoli, nel settore giovanile
c’è Andrea Juliano figlio
dello storico capitano del Napoli

CALCIO - Allena la squadra Under 15. É stato vice del Chiasso in Svizzera. Il padre "Totonno" con la Nazionale fu campione d'Europa nel 1968 e partecipò a tre Mondiali compreso quello del secondo posto nel 1970

Andrea Juliano, allenatore dell’Under 15 dell’Ascoli

di Bruno Ferretti

Una curiosità emerge dal nuovo staff del settore giovanile dell’Ascoli presentato qualche giorno fa dal dirigente responsabile Gianluca Ciccoianni. Allenatore della squadra Under 15 é Andrea Juliano figlio di Antonio Juliano detto “Totonno” storico capitano e bandiera del Napoli squadra con la quale ha disputato ben 16 campionati di A e 2 di B (394 partite e 26 gol). C’era anche lui quando l’Ascoli il 6 ottobre 1974 – Andrea non era ancora nato – esordì in Serie A al San Paolo perdendo 3-1 proprio con il Napoli. Juliano senior, che viaggia verso i 77 anni, è stato uno dei più forti centrocampisti italiani degli anni ’60 e ’70 quando duellava con Rivera, Mazzola, De Sisti, Bulgarelli e altri campioni.

Due giovanissimi Juliano e Zoff, compagni di squadra nel Napoli

“Totonno”, cuore e simbolo del Napoli, con la Nazionale azzurra é stato campione d’Europa nel 1968 e vice campione del mondo nel 1970. Ha disputato ben 3 Mondiali: nel 1966 in Inghilterra, nel 1970 in Messico (sostituì Bertini nella finale persa contro il Brasile di Pelé) e nel 1974 in Germania. Juliano, cessata l’attività agonistica, é stato per alcuni anni diesse del Napoli e fu lui, nell’estate 1984, a portare sotto il Vesuvio il grande Maradona dal Barcellona. Successivamente Juliano lasciò il mondo del calcio.

Tornando al neo bianconero Andrea Juliano (41 anni, napoletano) va detto che da calciatore ha avuto una lunga carriera, ma non di alto livello, con squadre di Serie D e C2 come Catanzaro, Carpi, Alessandria, Novara, Matera, Casale, Lavagnese, Borgosesia, Borgomanero e Internapoli. Diventato allenatore “Master Uefa A” nel 2016, Andrea Juliano si è poi trasferito in Svizzera dove ha iniziato la nuova carriera. Nel passato campionato é stato vice dell’allenatore Alessandro Mangiarratti nel Chiasso. Juliano ha conosciuto Abascal e il ds bianconero Tesoro. Adesso il tecnico napoletano é approdato nel settore giovanile dell’Ascoli dove potrà mettere al servizio dei ragazzi under 15 l’esperienza maturata in tanti anni di calcio in giro per l’Italia e anche in Svizzera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X