facebook rss

Fa tappa nelle zone terremotate
il tour del ciclista dell’Avis

ARQUATA - Marco Toppan arriverà ad Arquata per la sesta fermata del tour “Su due ruote nello Stivale per l’Avis”. La sua impresa prevede 15 tappe dal 24 agosto al 6 settembre. Il suo obiettivo è quello promuovere la donazione di sangue e sostenere il progetto di ristrutturazione del “Tempio Internazionale del Donatore”

Marco Toppan arriverà ad Arquata per la sesta fermata del tour “Su due ruote nello Stivale per l’Avis”. La sua impresa prevede 15 tappe dal 24 agosto al 6 settembre, ed è iniziata in Alto Adige, a Predoi (comune più a nord d’Italia), e terminerà a Pachino in provincia di Siracusa (comune più a Sud della Sicilia), con un percorso in bicicletta di circa 1300 km.

Il suo obiettivo è quello promuovere la donazione di sangue e durante il tour indosserà le t-shirt dell’AVIS. È inoltre ambasciatore dell’Avis Provinciale di Treviso per invitare i cittadini a sostenere il progetto di ristrutturazione del “Tempio Internazionale del Donatore” a Pianezze di Valdobbiadene, un monumento simbolo di pace, fratellanza e donazione collocato nel “cuore” del nuovo patrimonio mondiale dell’Unesco “Conegliano Valdobbiadene”.

Toppan arriverà mercoledì 28 agosto, proveniente da Camerino e sarà accolto dai vertici dell’Avis provinciale di Ascoli, oltre che dal sindaco Aleandro Petrucci presso il costruendo Poliambulatorio (“Centro socio-sanitario”) finanziato dalla azienda farmaceutica Pfizer e da una raccolta fondi coordinata dall’Avis provinciale, che ha avuto anche importanti interventi proprio dall’Avis Veneta.

I volontari dell’Avis e un gruppo di ciclisti avisini e simpatizzanti delle comunali di Ascoli, Monteprandone, Ripatransone e di altre comunali della provincia incontreranno Marco a Forca di Presta di Castelluccio e lo accompagneranno al “Centro socio-sanitario” di Arquata del Tronto, dove arriverà intorno alle ore 12,30. Il ciclista pernotterà a Spelonga, dove è in corso la manifestazione della “Festa Bella” per ricordare la battaglia di Lepanto, e si rimetterà in sella il giorno dopo per raggiungere L’Aquila.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X