facebook rss

“Festa de l’Unità” al via,
ci sarà anche Ceriscioli

GROTTAMMARE - Da venerdì 30 agosto, per tre giorni, tanti i temi e gli ospiti che discuteranno nella piazzetta Alighieri, a partire dalle 18. Grande finale il 1 settembre con l'arrivo del presidente della Regione, in un faccia a faccia che vedrà sicuramente al centro la questione dell’ospedale unico

 

Tanti i temi che saranno affrontati alla Festa de L’Unità di Grottammare. Nella piazzetta Alighieri, a partire dalle 18 di venerdì 30 agosto, avrà luogo il dibattito “Quale sinistra?”, dedicato alla crisi di governo. Moderati dal giornalista del Tg La7 Stefano Ferrante, interverranno il segretario regionale Partito Democratico Giovanni Gostoli e quello provinciale Matteo Terrani. A seguire, alle 21, spazio al confronto incentrato sulle donne in politica alla presenza, tra gli altri, della deputata Patrizia Prestipino, dell’assessore regionale Manuela Bora e di Fabio Urbinati.

Sabato 31 agosto alle 18 la vicepresidente Anna Casini discuterà di “Marche sostenibili” insieme alla presidente regionale di Legambiente Francesca Pulcini. Alle 20 prenderà la parola Maurizio Mangialardi, sindaco di Senigallia che, assieme al presidente della Provincia Sergio Fabiani e al vice sindaco di Arquata Michele Franchi parleranno del ruolo fondamentale degli enti locali nella rinascita dei territori.

Domenica 1 settembre grande attesa per l’arrivo del presidente della Regione Luca Ceriscioli. A partire dalle 19,30 si confronterà con il giornalista Renato Pierantozzi in un faccia a faccia che vedrà sicuramente al centro la questione dell’ospedale unico. Prima, alle 18, il senatore Francesco Verducci e Luciano Agostini insieme ai professori Carlo Di Marco e Fiammetta Ricci daranno vita al convegno “La partecipazione popolare e la crisi della sovranità nel quadro euro-globale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X