facebook rss

“I pozzi e le fontane di Ascoli”:
hanno partecipato 160 persone

ASCOLI - Appassionati e curiosi provenienti da Marche e Abruzzo hanno risposto all’iniziativa dell’Unione Sportiva Acli. Tappe alla sacrestia di San Pietro Martire, la fonte di Sant’Emidio a Porta Cappuccina, quella di Porta Romana, i due Chiostri di San Francesco

I partecipanti fanno sosta alla fontana di Porta Cappuccina

Tanti partecipanti, ben 160 provenienti da Marche e Abruzzo, hanno aderito all’ennesima “camminata” dell’Unione Sportiva Acli “I pozzi e le fontane di Ascoli”. Il percorso cittadino ha permesso di conoscere pozzi e fontane di cui in molti non erano a conoscenza.

Sono stati toccati luoghi come la sacrestia della chiesa di San Pietro Martire (dove c’è un pozzo), la fonte di Sant’Emidio a Porta Cappuccina, la zona di Piazza San Tommaso (in particolare Via del Lago), la “fonte dell’appetito” a Porta Romana, i due Chiostri di San Francesco, la cosiddetta “fontana dei cani” in corso Mazzini-angolo Via Sacconi, le due fontane di Piazza Arringo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X