facebook rss

Samb alla conquista del “Benelli”
Sarà una squadra d’attacco

SERIE C - Montero: «A me piace giocare cosi. Ci sono dei rischi ma in guerra preferisco morire in prima fila anziché in terza». Confermata la formazione che domenica scorsa ha pareggiato con la Triestina. Lo scorso anno in terra rossiniana finì 1-1, al gol di Guidone replicò Calderini. I precedenti

di Benedetto Marinangeli

E’ una Samb a trazione anteriore quella che Paolo Montero presenterà domani pomeriggio 8 settembre, fischio d’inizio alle ore 17,30, al “Benelli” di Pesaro. Il tecnico uruguagio vuole una squadra aggressiva e con la difesa alta. Eloquenti le sue parole nella presentazione del match. «A me piace giocare cosi. E’ ovvio che ci siano dei rischi. Però come preferisci morire te, in prima fila nella guerra o in terza fila? Io in prima fila».

Orlando ancora titolare (Foto Cicchini)

E quindi conferma del tridente in avanti con Orlando, Cernigoi e Di Massimo e con Frediani e Volpicelli pronti a subentrare quando la difesa avversaria sarà stanca. Per il resto sarà la stessa formazione che ha pareggiato con la Triestina. Angiulli è confermato vertice basso con Gelonese e Rocchi a fianco. A difesa della porta di Santurro ecco Rapisarda, Miceli, Di Pasquale e Gemignani. I rossoblù saranno seguiti al “Benelli” da 500 tifosi.
In casa Vis Pesaro si attende con fiducia la gara interna con la Samb, soprattutto dopo la vittoria di Cesena. «Come non siamo caduti nella disperazione dopo la sconfitta con il Sudtirol -dice il capitano Lorenzo Paoli– così non dobbiamo esagerare con l’euforia dopo l’impresa del “Manuzzi”. Teniamoci la grossa soddisfazione di aver conquistato una bella vittoria e di aver regalato una grande gioia ai nostri tifosi. Ci attende una partita difficile contro una Samb che ha già dimostrato di poter puntare molto in alto».

Montero vuole una squadra d’attacco (Foto Cicchini)

PRECEDENTI – Vis Pesaro-Samb al Benelli è lo scontro con più precedenti in gare ufficiali del club rossoblù con le compagini del girone B di serie C 2019/20: ben 25 incontri tra campionato e coppa e con quello di domani si tocca quota 26. La particolarità che emerge è che nei ventidue precedenti in campionato, a parte i due pareggi per 1-1, chi segna per primo vince e non si sono mai verificate rimonte nel punteggio. Quello di domenica 8 settembre è, quindi, il ventiseiesimo incontro ufficiale dei rossoblù a Pesaro. Ventidue sono gli incontri disputati in Campionato, tre in Coppa Italia.
Il bilancio complessivo è favorevole alla Samb con 9 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte. 24 reti realizzate dai rossoblù, 22 dai biancorossi. Il primo incontro della storia si è disputato il 13 marzo 1927 in Terza Divisione (4° livello, attuale Serie D), con la formazione rivierasca allenata da Diego Santori che si impose per 1-0 con  gol di Zazzetta. La Samb torna “corsara” da Pesaro dieci anni dopo, il 18 aprile 1937 in serie C, 2-0.
I successivi sette incontri, compresi i due match in Coppa Italia, sono tutti a favore della Vis Pesaro. La Samb torna a vincere al “Benelli” nel campionato di serie C girone B 1967-1068 per 1-0 con un gol di Urban. Da quel momento in poi il bilancio è nettamente favorevole ai rossoblù che si impongono per ben sette volte su quindici incontri giocati in terra pesarese. Solo due i successi vissini: nel campionato di C2 1990-1991 (2-0 doppietta del bomber Pazzaglia) e nel campionato di serie D girone F 2012-2013 sempre per 2-0. Nella stagione 2014-2015 la Samb si impose per 3-1, mentre nel campionato successivo che coincise con il ritorno in serie C, per la precisione il 27 settembre 2015, la formazione allenata da Loris Beoni sbanca per 4-1. A segno Titone, Barone (rig.) Pezzotti e Bonvissuto. Per la Vis Pesaro accorciò le distanze il giovane Bugaro.
La scorsa stagione, martedì 22 gennaio 2019, i rossoblù di Giorgio Roselli pareggiano in rimonta 1-1, conquistando l’undicesimo risultato utile consecutivo. Dopo il gol di Guidone, replicò Elio Calderini di testa su cross di Russotto. E domani si scriverà un’altra pagine della lunga storia di Vis Pesaro e Samb.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X