facebook rss

Luca Innocenzi vince
il Palio di Valfabbrica,
di nuovo battuto Gubbini

GIOSTRE - Il recordman della Quintana di Ascoli fa suo lo scontro diretto con l'eterno rivale dopo il rinvio della gara della scorsa settimana a causa del maltempo. I due cavalieri si ritroveranno di nuovo di fronte domenica prossima nella "Giostra della Rivincita" della Quintana di Foligno, la loro città

di Andrea Ferretti

Ha dovuto attendere una settimana, ma alla fine ce l’ha fatta ed ha vinto il Palio di Valfabbrica. Il cavaliere Luca Innocenzi, folignate di 37 anni e recordman della Quintana di Ascoli (ha vinto quest’anno l’edizione notturna di luglio) l’ha spuntata sui due avversari – il 36enne Massimo Gubbini anche lui di Foligno e il 33enne Marco Diafaldi di Faenza – regalando il Palio al Rione Pedicino. Alle sue spalle Gubbini del Rione Badia e Diafaldi del Rione Osteria.

Innocenzi a Valfabbrica è il cavaliere del Rione Pedicino

La Giostra era stata sospesa sette giorni fa, proprio prima dello scontro finale tra Innocenzi e Gubbini (Diafaldi era out dopo la seconda tornata), poi definitivamente rinviata a casa del maltempo dopo che un nubifragio, abbattutosi su Valfabbrica, aveva reso impraticabile il campo di gara. Innocenzi era stato anche vittima di una caduta, tanto che in settimana, a scopo precauzionale, è stato ricoverato per un giorno all’ospedale di Foligno. Nessun problema, è di nuovo in gran forma. E, visti i risultati, si è anche ripreso molto bene. E’ insomma pronto ad aggiudicarsi anche nel 2019 il premio nazionale di “miglior cavaliere d’Italia” in base ai risultati ottenuti in Giostre e Palii (storici e non). Un riconoscimento che ha già fatto suo nelle prime due edizioni del 2017 e 2018.

Nei giorni successivi, il consiglio direttivo della “Associazione Festa d’Autunno Pro Valfabbrica” ha deciso di far riprendere la gara ricominciando dall’ultima sessione effettuata prima della sospensione. Domenica scorsa Innocenzi aveva chiuso con 326 punti, uno solo in più di Gubbini (325). Stavolta, prima dello scontro finale: Innocenzi 326 e Gubbini 321.

Innocenzi per il Rione Cassero, Gubbini per il Rione Croce Bianca e Diafaldi per il Rione Ammanniti si ritroveranno di fronte domenica prossima 15 settembre nella “Giostra della Rivincita” della Quintana di Foligno. Innocenzi e Gubbini negli ultimi due mesi sono stati avversari due volte nella Quintana di Ascoli e poi anche nel Palio di Castel Clementino di Servigliano.

Luca Innocenzi oggi sul campo di gara di Valfabbrica prima della vittoria

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X