Quantcast
facebook rss

Ascoli-Livorno, sfida nata 60 anni fa
e mantenuta viva da accesa rivalità

SERIE B - La prima volta nel 1959 (2-0 per la Del Duca Ascoli), l'ultima nel passato campionato (1-1, gol di Beretta e Diamanti). Bilancio favorevole ai bianconeri. Valentini e Luci gli ex
...

Nahuel Valentini, un ex della sfida

di Bruno Ferretti

Una sfida antica, nata 60 anni fa, che si rinnova nel segno di una forte rivalità fra le frange più estreme del tifo organizzato, divise non solo dalla fede calcistica. Ascoli e Livorno sabato 14 settembre si affronteranno per la 14esima volta in campionato. La prima partita al “Del Duca” risale al campionato di Serie C 1959-1960: la Del Duca Ascoli vinse 2-0 con reti di Biagi e Traini nel primo tempo.
I bianconeri di Zanetti (2 partite, 3 punti) vogliono riprendere la marcia interrotta a Frosinone. Il Livorno cerca il primo risultato positivo dopo due sconfitte consecutive. Non ci vuole altro per prevedere un match combattuto, duro, senza esclusione di colpi.

Luci ai tempi dell’Ascoli

Il bilancio dei precedenti al “Del Duca”  vede avanti l’Ascoli con 6 vittorie, 3 pareggi e 4 successi del Livorno.
Le due squadre si sono affrontate anche 3 volte in Coppa Italia e nella Supercoppa di Serie C: il Livorno ha vinto due volte per 2-1, l’Ascoli una per 1-0, riuscendo però ad aggiudicarsi la Supercoppa di C. Nel maggio 2002 i “Diabolici” di Pillon prevalsero al Del Duca nella finale di andata (1-0, gol di Bonfiglio), poi furono battuti 2-1 nel ritorno in Toscana (ancora a segno Bonfiglio) portando a casa il trofeo grazie al gol in trasferta.

Il 28 aprile 2012, due settimane dopo la tragica morte in campo, a Pescara, del centrocampista dei toscani Piermario Morosini, l’Ascoli di Silva superò il Livorno al Del Duca (2-0 gol di Soncin e Scalise); il portiere bianconero Guarna parò un rigore a Dionisi. L’Ascoli in quel campionato 2011-2012 vinse anche la partita di andata al “Picchi” (0-1) con un gol di Papa Waigo.
L’ultimo precedente nel passato campionato: risultato 1-1 con reti di Beretta e Diamanti (rigore).

LA SFIDA DEGLI EX – Il difensore argentino Nahuel Valentini da una parte, il centrocampista Andrea Luci dall’altra. Saranno i due ex della sfida di sabato. Valentini, proveniente dal Rosario Central, ha giocato con il Livorno nel campionato di Serie A 2013-2014 (16 presenze). Luci é stato 3 anni ad Ascoli con un bilancio di 102 partite in Serie B, con 3 gol. Con Di Donato (oggi all’allenatore dell’Arezzo in Serie C) formava una coppia di mezze ali assai affiatata e funzionale. Luci é al suo decimo campionato consecutivo con il Livorno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X