facebook rss

Regionali 2020, il Pd Marche
lancia la “Costituente delle Idee”

POLITICA - Saranno organizzate una serie di iniziative sui territori per raccogliere contributi utili a definire le priorità programmatiche da condividere a ottobre con il resto della coalizione di centrosinistra. Esiste anche una piattaforma web nel quale ciascuno può accedere liberamente e lasciare il proprio contributo

Per le Regionali della primavera 2020 il Pd delle Marche lancia la “Costituente delle Idee”. Con una lettera inviata a tutti i circoli, il segretario regionale dei democratici Giovanni Gostoli ha annunciato per questo mese una serie di iniziative sui territori per raccogliere contributi utili a definire le priorità programmatiche da condividere a ottobre con il resto della coalizione di centrosinistra.

Accanto agli incontri e ai tavoli di lavoro dei Dipartimenti tematici regionali, esiste anche una piattaforma web nel quale ciascuno può accedere liberamente e lasciare il proprio contributo. Non mancheranno poi le iniziative dal basso, a cura dei circoli nei territori. «Saranno iniziative utili per rigenerare di idee il Pd e definire i punti programmatici per la costruzione della coalizione di centrosinistra aperta alle forze civiche – scrive Gostoli nella lettera – In un momento come questo è l’occasione anche per discutere insieme della situazione nazionale e della nuova sfida di governo. Dobbiamo impegnare tutto il partito, aprendoci alla società civile. Daremo vita ai coordinamenti di zona».

«Nel mese di settembre – ha aggiunto -, grazie alle federazioni provinciali, organizzeremo in ciascun coordinamento di zona un’iniziativa della “Costituente delle idee”, invitando iscritti e popolo delle primarie. Gli incontri saranno anche l’occasione per i relatori anche di raccontare le cose fatte in questi anni dalla Regione Marche. Per questo sarà importante coinvolgere parlamentari, assessori e consiglieri regionali, sindaci e dirigenti regionali del partito».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X