facebook rss

San Pietro in Castello
si parcheggia tra due settimane:
38 posti gratis per 3 ore

ASCOLI - La sosta sarà regolamentata con il sistema del disco orario. Per i residenti ci saranno altrettanti posti gialli. Il sindaco Fioravanti: «Vogliamo invogliare chi vuole venire in centro storico a fare compere»

Ecco come si presenta l’area dopo l’abbattimento dei vecchi incasati

di Renato Pierantozzi

Metà posti “gialli” per la sosta dei residenti e metà liberi per tre ore, a disco orario, per chi vuole venire in centro storico. E’ l’annuncio fatto dal sindaco Marco Fioravanti che insieme al comandante della Polizia Locale, Patrizia Celani, gli assessori Marco Cardinelli e Giovanni Silvestri e i tecnici comunali ha svolto un sopralluogo nell’area di San Pietro in Castello. I lavori, necessari per abbattere il vecchio incasato raddoppiando così il parcheggio, sono conclusi già da qualche settimane e mancano le ultime rifiniture (segnaletica e altro).

«Sono stati realizzati 76 posti -dice il sindaco- e in via sperimentale, visto che a breve partiranno i lavori di piazza Sant’Agostino, una metà sarà riservata ai residenti e l’altra metà per la sosta libera, per 3 ore, per chi vuole venire a fare compere in centro storico. In questo modo vogliamo riattivare il commercio e rivitalizzare il centro storico. Il parcheggio aprirà tra due settimane».

La decisione di lasciare la sosta libera per 3 ore è senza dubbio una scelta importante e di fatto rappresenta una delle prime “mosse” della nuova amministrazione nel campo, sempre caldo, dei parcheggi e dell’accesso al cuore cittadino. In passato si era ipotizzato una sosta mista per residenti e a pagamento, ma l’indirizzo scelto dalla giunta Fioravanti è stato diverso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X