Quantcast
facebook rss

Torna la festa de l’Unità,
ad aprirla Matteo Orfini

SAN BENEDETTO - Giovedì 19 l'ex presidente del partito si confronterà con i cittadini e i simpatizzanti in piazza Pazienza a partire dalle ore 21. Al centro i temi europei, ma non mancheranno ovviamente i riferimenti alla situazione nazionale e a quella interna del Pd
...

Dopo tre anni di assenza, torna la Festa de l’Unità a San Benedetto. Si parte giovedì 19 settembre con l’onorevole Matteo Orfini, ex presidente del partito, che si confronterà con i cittadini e i simpatizzanti in piazza Pazienza a partire dalle ore 21. Al centro i temi europei, ma non mancheranno ovviamente i riferimenti alla situazione nazionale e a quella interna del Pd.

Matteo Orfini

Si proseguirà venerdì  20 settembre con Valeria Mancinelli, sindaca di Ancona, e vincitrice del World Mayors Prize 2018, il riconoscimento conferito ogni due anni dalla filantropica City Mayors ai sindaci che si sono distinti per leadership, ma anche empatia e capacità di tenere unita la propria comunità. Ci saranno poi il senatore di Fermo Francesco Verducci, la vicepresidente della Regione Anna Casini e il segretario regionale Giovanni Gostoli. Si affronterà certamente il tema delle elezioni regionali della primavera 2020.

Sabato 21 settembre sarà invece il momento di Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, ex vicepresidente del partito e attualmente membro della segreteria con la responsabilità degli Enti Locali.  Ci sarà anche il coordinatore provinciale Matteo Terrani, insieme alla delegazione sambenedettese con il consigliere regionale Fabio Urbinati, la presidente Margherita Sorge, il segretario Edward Alfonsi nonché il gruppo dei Giovani Democratici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X