Quantcast
facebook rss

Fenati, riuscito l’intervento
alla mano fratturata:
presto tornerà in pista

MOTOMONDIALE - Il pilota ascolano è caduto sabato scorso a Misano Adriatico durante le qualifiche riportando la frattura dello scafoide. Operato all'ospedale di Rimini
...

L’intervento chirurgico é perfettamente riuscito. Ma non si conoscono ancora i tempi di recupero per Romano Fenati, il pilota ascolano impegnato in Moto3 nel Motomondiale 2019. Fenati è stato operato alla mano sinistra all’ospedale “Infermi” di Rimini. Sabato scorso é caduto alla curva 10 durante le qualifiche del Gran Premio della Repubblica di San Marino e della Riviera di Rimini sul circuito di Misano Adriatico, riportando la frattura dello scafoide della mano sinistra.

Romano Fenati

Misano non porta certo fortuna a Romano. Lo scorso anno fu autore di una grave scorrettezza, durante la gara di Moto2, a danno di Stefano Manzi che gli causò una lunga squalifica e un grave danno di immagine. Quest’anno due cadute e una frattura alla mano sinistra. Il Marinelli Snipers Team ha ringraziato l’equipe chirurgica dell’ospedale di Rimini che ha operato il suo pilota con un comunicato stampa. Domenica prossima si correrà il GP di Spagna ad Aragon, ma difficilmente Fenati potrà partecipare. Più probabilmente potrà tornare in pista nel Gran Premio di Thailandia o quello successivo in Giappone.

Un infortunio che non ci voleva per il pilota alla ricerca di una scuderia per il prossimo anno in Moto2. Il 23enne ascolano ha definito di recente una collaborazione con Andrea Iannone, pilota di MotoGP, che fungerà da manager di Fenati. Nella classifica di Moto3, guidata da Dalla Porta davanti a Canet e Arbolino, Fenati con 67 punti é scivolato all’11° posto.

Motomondiale, Fenati ko: frattura alla mano sinistra, niente G.P. di San Marino


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X