facebook rss

Operazione “Mare Sicuro 2019”:
salvate dodici persone,
effettuati 5.587 controlli

SAN BENEDETTO - Iniziata l'1 giugno, si è conclusa il 13 settembre. Nella lista di Capitaneria di Porto e Guardia Costiera anche sanzioni per 61.000 euro e quattro denunce

Si è conclusa il 13 settembre l’Operazione “Mare Sicuro 2019” che era iniziata l’1 giugno con l’obiettivo di promuovere, incoraggiare e sostenere la “cultura del mare” e, più in generale, il senso di responsabilità per la tutela delle risorse marine e dell’ambiente costiero. Protagoniste, nelle acque picene, ma non solo, la Capitaneria di Porto e la Guardia Costiera che ha messo in campo donne e uomini anche dell’Ufficio locale marittimo di Cupra Marittima e di quello circondariale di Porto San Giorgio (Fermo).

Due mesi e mezzo in cui è stata garantita ogni giorno la presenza sia di pattuglie terrestri che di tre motovedette e tre battelli pneumatici che hanno operato per prevenire eventuali situazioni di pericolo e intervenire in situazioni di soccorso. I numeri raccontano di ben 5.587 controlli effettuati, di 12 persone soccorse e/o salvate, di 132 verbali amministrativi elevati per un totale di 61.000 euro, di 4 comunicazioni di reato inviate all’autorità giudiziaria per l’utilizzo improprio del demanio marittimo e l’occupazione abusiva di tratti di spiaggia.

Nell’ambito di “Mare Sicuro” si è svolta anche la campagna “Bollino Blu”, con controlli sulle unità da diporto finalizzati anche al rilascio del “bollino blu” attestante la regolarità riguardo alle norme in materia di sicurezza, documenti e dotazioni di bordo. In questi settanta giorni, inoltre, il personale è stato impegnato anche nell’Operazione “Spiagge libere-Acque libere”, mirata al contrasto dell’abusivismo, che ha reso possibile la restituzione alla pubblica e gratuita fruizione dei cittadini importanti tratti di spiaggia libera dopo il sequestro di attrezzature abusive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X