facebook rss

Il Porto d’Ascoli vola,
l’Azzurra Colli cade ancora
Grottammare, prima vittoria

ECCELLENZA/IL PUNTO - La squadra di Stallone supera 4-0 quella di Aloisi e si mantiene a punteggio pieno insieme ad Anconitana e Atletico Gallo. Il tecnico dei collesi compatta i suoi: «Se qualcuno si era messo in mente qualcosa di diverso, è meglio che se lo tolga dalla testa. Ci sarà da soffrire tanto». Prima vittoria stagionale per gli uomini di Manoni: decide De Panicis

di Salvatore Mastropietro

E’ andata in archivio nel weekend la seconda giornata d’andata del campionato di Eccellenza. Il girone, almeno considerando la maggior parte dei risultati, si conferma equilibrato. Sono arrivate le prime indicazioni, soprattutto sulle compagini più in forma del momento e su quelle, al contrario, più in difficoltà. Tra le prime figura sicuramente il Porto d’Ascoli, prima in classifica a punteggio pieno insieme ad Atletico Gallo Colbordolo e Anconitana, vittoriosa al Del Conero contro il Sassoferrato Genga.

Porto d’Ascoli a punteggio pieno (Foto Fabrizio Ottavi)

PORTO D’ASCOLI – La formazione sambenedettese ha superato l’Atletico Azzurra Colli per 4-0, stesso punteggio con cui i costieri si erano imposti nel ritorno del doppio confronto di Coppa Italia disputato lo scorso 7 settembre. Gli uomini allenati da Nico Stallone hanno archiviato agevolmente la pratica con due gol per tempo messi a segno da Sensi, Napolano, Rossi e Ciarmela. Si stanno confermando, dunque, le buone sensazioni dell’estate, soprattutto grazie all’ottimo apporto dei nuovi acquisti e al solido rendimento dei già presenti in rosa, come ad esempio l’estremo difensore Di Nardo. Nel prossimo turno il Porto d’Ascoli farà visita al Sassoferrato Genga, ma prima c’è l’impegno di Coppa contro il San Marco Servigliano Lorese in programma mercoledì 25 alle 17,30. Sarà una buona occasione per continuare il processo di crescita e, magari, anche per vedere all’opera qualche elemento fin qui meno utilizzato, in modo da verificare la profondità della rosa.

Antonio Aloisi, tecnico dell’Atletico Azzurra Colli

ATLETICO AZZURRA COLLI – Per una picena che si esalta ce n’è un’altra che stenta a rialzarsi. Per l’Atletico Azzurra Colli quella disputata sabato è stata la terza gara consecutiva con 4 reti subite. Un campanello d’allarme non da poco per mister Aloisi, che anche questa volta nel post partita ha focalizzato la propria attenzione sulle ingenuità difensive commesse dai suoi e sulla mancanza di concretezza a livello offensivo: «Ormai parliamo delle stesse cose al termine di ogni gara – ha dichiarato il tecnico ascolano alla pagina ufficiale della società – e facciamo fatica a raccontare queste partite perché vengono fuori degli errori che spianano la strada all’avversario». E a chi ipotizza una mancanza di carattere da parte della squadra Aloisi ha risposto: «I ragazzi fanno quello che devono fare e quello che è nelle loro possibilità. Non mi sento di condannarli dal punto di vista della mentalità e dell’approccio. Questo – continua – sarà un campionato di grandissima sofferenza e se qualcuno pensava a qualcosa di diverso, è meglio che se lo tolga subito dalla testa. Abbiamo delle lacune anche pesanti, ma ciò non vuol dire che mi tiro indietro. Vorrei che questo fosse condiviso da tutti e che nessuno perda di vista la realtà delle cose». I rossoazzurri proveranno a cancellare le ultime sconfitte già dalla prossima giornata, quando al “Comunale” arriverà il neopromosso Valdichienti Ponte.

GROTTAMMARE – Nella giornata di domenica, la squadra allenata da Manolo Manoni ha conquistato il primo successo stagionale superando di misura il San Marco Servigliano Lorese sul campo di Marina di Altidona, dove si è giocato causa indisponibilità del “Pirani”. Decisivo il gol messo a segno da De Panicis alla metà della seconda frazione di gioco. La squadra si è ben comportata e, dopo il pareggio in trasferta ottenuto nella prima giornata, ha confermato una buona solidità. E adesso c’è un test di quelli importanti. Il Grottammare è atteso, infatti, dall’Anconitana al Del Conero, in quello che è il primo confronto tra i dorici e una picena in questo campionato.

RISULTATI: Porto d’Ascoli-Atletico Azzurra Colli 4-0, Anconitana-Sassoferrato Genga 2-0, Atletico Alma-Marina 0-1, Castelfidardo-Atletico Gallo 0-1, Vigor Senigallia-Forsempronese 1-1, Fabriano Cerreto-Urbania 1-3, Grottammare-San Marco Servigliano Lorese 1-0, Valdichienti Ponte-Montefano 1-1.

CLASSIFICA: Porto d’Ascoli, Anconitana e Atletico Gallo 6 punti; Vigor Senigallia e Grottammare 4; Urbania, Marina e Castelfidardo 3; Montefano 2; Forsempronese, Valdichienti Ponte, San Marco Servigliano Lorese, Atletico Alma, Fabriano Cerreto e Sassoferrato 1; Atletico Azzurra Colli 0.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X