facebook rss

Bimbi in ludoteca,
riaprono i centri di aggregazione

GROTTAMMARE - Si riparte lunedì 30 settembre. Servizio gratuito per i più giovani, orari differenziati per luogo e fasce di età. Il 3 ottobre appuntamento al centro "Stile libero"

Riapriranno lunedì 30 settembre i centri di aggregazione giovanile “Stile Libero”e “L’isola che c’è”. Come in passato, le due sedi alternano le aperture in base alle fasce di età, dai 6 agli 11 anni e dai 12 ai 18.
La frequentazione dei centri è gratuita, previa compilazione da parte di un genitore-tutore di una scheda d’iscrizione annuale. Il servizio sarà sospeso nel periodo natalizio e resterà attivo fino al 5 giugno. I bambini con meno di 6 anni possono accedere solo se accompagnati da un adulto. Le attività proposte sono dedicate ai giovani frequentatori e alle famiglie che vorranno condividere con loro gli spazi comunali: giochi da tavolo, laboratori artistici, computer e videogiochi, feste a tema e di compleanno, biliardino, giochi di gruppo, prestito di libri e giochi, attività di sostegno alla genitorialità, autogestione regolamentata degli spazi per le famiglie, punto di ascolto e momenti di incontro e confronto.

Tra i primi appuntamenti organizzati, il 3 ottobre al centro “Stile Libero”, dalle 16 alle 19, ci sarà la giornata di chiusura del progetto “Officina Giovani”, finanziato dal Fondo regionale per le politiche giovanili della Region , promosso dall’ambito territoriale 21 e di cui il Comune di Grottammare è partner. Ospiti dell’incontro i ragazzi dell’Associazione Monsgallorum e del Cacuam di Amandola, che presenteranno, rispettivamente, “Arquata Summer Camp 2019” e la proiezione del film “Una scomoda verità” con discussione sul tema ambientale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X