facebook rss

“Comuni Ricicloni 2019”,
assegnati i riconoscimenti
di Legambiente Marche

PICENO - Folignano, con l'83,02%, si attesta sopra la media regionale per la quota di raccolta differenziata. A seguire Colli (77,04) e Monteprandone (76,72). Il riconoscimento è arrivato questa mattina, durante una cerimonia in occasione della terza edizione dell’Ecoforum Marche

I rappresentanti dei “Comuni ricicloni” del Piceno

Monteprandone è tra i 162 “Comuni Ricicloni 2019” delle Marche e tra le migliori esperienze regionali in tema di gestione dei rifiuti. Raggiunto, infatti, il 76,72% di raccolta differenziata. Il riconoscimento è arrivato questa mattina, durante la cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai Comuni, tenutasi nell’ambito della terza edizione dell’Ecoforum Marche, l’evento promosso da Legambiente Marche.

Ed è proprio dalle mani della presidente di Legambiente Marche Francesca Pulcini che l’assessore all’Ambiente Fernando Gabrielli ha ricevuto il meritato attestato: «È un un premio per i cittadini di Monteprandone. Come Comune siamo al di sopra della media regionale che si attesta al 70%. Anche se i risultati sono ottimi, non possiamo abbassare la guardia. Abbiamo chiesto un miglioramento del servizio porta a porta 2.0 al gestore PicenAmbiente e attivato un Ecosportello aperto tutti i venerdì dalle 10 alle 13 dove i cittadini possono chiedere informazioni e fare segnalazioni. Ora sarà indispensabile vigilare per evitare l’abbandono selvaggio dei rifiuti sul territorio e sanzionare chi non rispetta le regole».

Ad essere premiati anche i Comuni di: Folignano (83,02% con riconoscimento Rifiuti Free), Colli (77,04%), Cossignano (76,04), Spinetoli (73,07), Cupra Marittima (72,57), Acquaviva (70,59). A seguire, sotto il 70%, Maltignano, Montefiore, Ripatransone, Force, Montedinove, Grottammare, Comunanza, Monsampolo, Castorano, Montalto, Roccafluvione, Castignano e Appignano.

Per il Comune di Spinetoli il premio è stato ritirato dal presidente del Consiglio comunale Giulio Ficcadenti. Proprio a Spinetoli, durante la Fiera del 13 ottobre sarà allestito un gazebo della PicenAmbiente dove potranno rivolgersi tutti i cittadini per avere informazioni sulla buona pratica della differenziazione dei rifiuti e del servizio porta a porta 2.0.

Per il Comune di Spinetoli ha ritirato il premio il presidente del Consiglio comunale Giulio Ficcadenti

L’assessore Fernando Gabrielli (a sinistra) riceve l’attestato per Monteprandone


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X