facebook rss

Ascoli, il nuovo sponsor
“Green Network Energy”
fattura due miliardi l’anno

SERIE B - Presentato dal patron Pulcinelli prima di Ascoli-Pescara. L'azienda fornisce energia elettrica, gas e altri servizi. Il presidente Saulli: «Speriamo di portare fortuna»

Il patron dell’Ascoli Massimo Pulcinelli con Piero Saulli

Due miliardi di fatturato annuale, circa 350.000 clienti in Italia, una sede in Inghilterra, presto una anche in Francia e il progetto di ulteriori espansioni sui mercati esteri. Ecco alcuni dati di “Green Network Energy”, nuovo sport di retromaglia dell’Ascoli Calcio. È stato presentato nella sala stampa dello stadio “Del Duca” prima di Ascoli-Pescara dal patron bianconero Massimo Pulcinelli e da Piero Saulli, presidente dell’azienda leader nel settore della distribuzione di servizi legati a gas, corrente elettrica e non solo.

«Siamo lieti di aver coinvolto nell’Ascoli un’azienda così importante di livello internazionale – ha detto Pulcinelli con soddisfazione- con Piero siamo amici da tanti anni e il suo ingresso nella nostra società mi fa presagire che potrà.  essere un anno fortunato per noi. Spero di averlo al nostro fianco Bcge quando Avremo raggiunto un gradino superiore. E non escludo la possibilità che Piero Saulli con la sua Green Network Energy possa entrare nella proprietà dell’Ascoli».

«Sono onorato di essere qui ad Ascoli con voi – ha detto Saulli, romano – è la prima volta che il nostro Gruppo entrate in maniera concreta nel mondo del calcio e spero di portare fortuna all’Ascoli. Io sono tifoso della Roma, mentre il mio amico Massimo tiene per la Lazio, ma con l’Ascoli siamo sulla… stessa curva».

Bru. Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X