facebook rss

Ascoli: Zanetti per il Chievo
spera di recuperare Brosco,
più difficile Ardemagni

SERIE B - Il capitano alle prese con problemi muscolari. Anche venerdì 11 ottobre doppia seduta di allenamento al "Picchio Village". Lanni e Troiano in visita al "Luciani"

Brosco versione attaccante

Nel campionato di Serie B é in arrivo un turno di riposo ma Zanetti non fa sconti ai suoi uomini. Anche oggi doppia, impegnativa, seduta di allenamento al “Picchio Village” e sarà così anche venerdì 11 ottobre. L’obiettivo è rimettere benzina nel motore ovvero energia nelle gambe dei bianconeri che dopo la sosta saranno chiamati a riscattare gli ultimi due risultati negativi. A Verona contro il Chievo, domenica 20 ottobre, l’Ascoli dovrà raccogliere un risultato utile per ripartire dopo il doppio stop. Zanetti spera di recuperare Brosco (che a Cremona ha riportato un profondo trauma cervicale) e ha svolto allenamento differenziato con Ninkovic e Troiano. Capitan Ardemagni, invece, non ha partecipato all’allenamento sottoponendosi alle cure del caso.

LANNI E TROIANO IN VISITA – I bianconeri Michele Troiano e Ivan Lanni, prima dell’allenamento pomeridiano, accompagnati da Valeria Lolli, responsabile della comunicazione, sono stati in visita alla Rsa-Residenza protetta Luciani in via delle Zeppelle a due passi dallo stadio Del Duca. Sono stati accolti da Sonia Guerrieri, responsabile del personale, e dagli operatori della struttura. Lanni, Troiano e la Lolli hanno visitato i tifosi bianconeri Ida e Vittorio, quest’ultimo con i calzini rossi in ricordo del presidentissimo Costantino Rozzi e un quadro del suo beniamino Lanni. A entrambi sono state regalate due maglie autografate dai calciatori. «Quando l’Ascoli gioca in casa Vittorio apre le finestre per ascoltare i cori che arrivano dallo stadio» hanno raccontato gli operatori dell’istituto “Luciani”. «Non vado più alla partita dai tempi dei Diabolici perché mi emoziono troppo – ha detto Vittorio – devo evitare l’eccessiva agitazione che la partita mi procura».

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X