facebook rss

Nuova Consulta giovanile,
al “GiovArti”
si punta alla rinascita

MONTEPRANDONE - E' una istituzione democratica autonoma senza fini di lucro, aperta a tutti i giovani che mostrano interesse e partecipazione alla vita sociale, politica, associativa e amministrativa

L’Amministrazione comunale ha organizzato un incontro di coordinamento finalizzato alla rinascita della Consulta giovanile di Monteprandone. Costituita nel 2010, la Consulta Giovanile è un’istituzione democratica autonoma senza fini di lucro, aperta a tutti i giovani che mostrano interesse e partecipazione alla vita sociale, politica, associativa e amministrativa.

L’appuntamento è per sabato 26 ottobre alle ore 17 presso il Centro GiovArti ed è aperto ai giovani dai 16 ai 29 anni. Vuole essere l’occasione – ha spiegato il consigliere con delega alle Politiche giovanili Martina Censori – per ricreare la Consulta Giovanile come luogo di confronto, in cui raccogliere sollecitazioni e proposte dei giovani su tutto ciò che riguarda la loro condizione nel nostro territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X