facebook rss

“Il ragazzo con i gabbiani”
si tinge di blu per l’Unicef

GROTTAMMARE - Mercoledì 20 novembre ricorre la "Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza". Verranno coinvolte anche le scuole

Il lungomare di Grottammare

“Il ragazzo con i gabbiani” si tinge di blu in occasione della “Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza”. Per la ricorrenza di mercoledì 20 novembre, l’Unicef ha invitato tutte le città del mondo ad aderire al programma “GoBlue-un mondo dipinto di blu”, illuminando di blu un monumento simbolico, per chiedere che per ogni bambino, bambina e adolescente  ogni diritto sia garantito e realizzato. 

L’iniziativa “GoBlue” è stata lanciata nel novembre 2018 e molte città in tutto il mondo hanno già aderito. Trae spunto dal fatto che, nonostante i trent’anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, la convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza non è ancora pienamente attuata, conosciuta e capita.

Da qui l’invito dell’Unicef che la città ha raccolto scegliendo a proprio simbolo l’opera di Pericle Fazzini sul lungomare Colombo di Grottammare, coinvolgendo anche le scuole: i ragazzi delle classi prima e seconda media risponderanno con laboratori a tema in svolgimento questi giorni nelle rispettive sedi. Il Consiglio comunale dei ragazzi, inoltre, il 20 novembre parteciperà all’incontro “30 anni dalla parte dei bambini”, nella sala del Consiglio regionale ad Ancona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X