facebook rss

Saldi di fine stagione, Confcommercio:
«Non si ha il coraggio di risolvere
la querelle pluridecennale»

SISMA - Il presidente della Confcommercio di Ascoli Ugo Spalvieri: «Lascia molto perplessi il provvedimento della Regione Marche che consente di anticipare l'avvio dei saldi di fine stagione a dicembre per i Comuni del cratere»

Ugo Spalvieri

«E’ questa la soluzione giusta?» si chiede il presidente della Confcommercio di Ascoli Ugo Spalvieri. «Lascia molto perplessi il provvedimento della Regione Marche che consente di anticipare l’avvio dei saldi di fine stagione a dicembre per i Comuni del cratere. Sicuramente le intenzioni sono buone, cioè aiutare le imprese, segno della consapevolezza delle grandi difficoltà economico-sociali in cui versa il territorio colpito dal sisma.

Credo che sia necessario recuperare il significato originario di “fine stagione” – ha continuato Spalvieri – e riportare il periodo dei saldi invernali almeno a febbraio. Altrimenti è meglio abolire del tutto questa disposizione sempre più inefficace, perchè ormai minata dal commercio online e da iniziative di vendite a prezzi ridotti durante tutto l’anno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X