facebook rss

Attenta Samb, Feralpi Salò
sulle ali dell’entusiasmo
dopo quattro vittorie consecutive

SERIE C - I leoni del Garda con l'avvento in panchina di Sottili hanno iniziato a macinare gioco e risultati, trovando nell'airone Caracciolo il condottiero. Cinque reti realizzate dall'ex bomber del Brescia. Montero conta di ritrovare i gol di Cernigoi, a secco da sette giornate. Rientra Rocchi a centrocampo

di Benedetto Marinangeli

Samb, occhio alla Feralpi. I lombardi sotto la gestione di Stefano Sottili hanno iniziato a marciare a pieno regime. Arrivano all’appuntamento con la formazione di Montero forti di quattro successi consecutivi con Arzignano e Ravenna in trasferta re Triestina e Padova in casa.

Rocchi recupera

Un cammino molto equilibrato con quattro vittorie in trasferta. Sotto i colpi di Caracciolo e compagni sono caduti anche Fermana e Imolese ed altrettanti tra le mura amiche. I lombardi non realizzano tante reti, finora solo 18, ma allo stesso tempo ne subiscono poche. Quattordici i gol incassati dall’ex Livorno De Lucia a conferma di una certa solidità difensiva.
In avanti è Andrea Caracciolo, l’airone, l’elemento di spicco che finora ha realizzato cinque reti. Nel 4-3-2-1 disegnato da Stefano Sottili l’ex Brescia è supportato dai trequartisti Ceccarelli e Maiorino. In panchina c’è Francesco Stanco, il grande ex di turno. La Ferlapi Salò è una delle squadre candidate alla vittoria del campionato anche perché possiede un organico di tutto rispetto. In difesa ecco Giani, Zambelli, Legati tanto per fare dei nomi. A centrocampo rientra l’ex Ascoli Pesce che vanta anche una brevissima esperienza in rossoblù e poi ci sono pure Altobelli e Scarsella. Insomma una squadra che non ha bisogno di presentazioni.

Cernigoi vuole tornare al gol

E la Samb arriva a questo appuntamento con cinque sconfitte sul groppone negli ultimi sei incontri. Un cammino che ha portato la formazione rossoblù dal terzo al decimo posto in classifica. Montero recupera Rocchi che prenderà il posto dello squalificato Gelonese. Il centrocampista classe ’97, dopo l’infortunio al gomito è pronto a rientrare nell’undici titolare. Il tecnico uruguagio potrebbe valutare possibili novità anche sul piano difensivo con l’inserimento del più esperto Biondi per Di Pasquale. In ballo per un posto in attacco c’è anche Orlando che si giocherà il posto con Di Massimo e Volpicelli.
Montero, inoltre, si aspetta anche il risveglio in fase realizzativa di Iacopo Cernigoi. Dopo le quattro reti messe a segno con il Piacenza è da sette partite che non la butta dentro. Ha avuto le sue occasioni ma la mira non è stata delle migliori.
Insomma, una Samb chiamata al riscatto che deve anche sfatare il tabù che finora l’ha vista sempre sconfitta contro le formazioni che la sopravanzano in classifica. Ancora due sedute di allenamento per Montero per trovare le soluzioni tattiche giuste da opporre ai leoni del Garda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X