facebook rss

La Croce Rossa
consegna un defibrillatore
al Circolo di Porta Tufilla

ASCOLI - Acquistato grazie al progetto "Dolce Soccorso Crimino", in collaborazione con lo storico marchio "Majani" e donato al Tufilla Club che è anche sede del Sestiere

Il comitato ascolano della Croce Rossa ha donato un defibrillatore al Tufilla Club, circolo di Campo Parignano dove ha sede anche il Sestiere di Porta Tufilla. E’ stato acquistato grazie al progetto “Dolce Soccorso Crimino”, iniziativa siglata da Croce Rossa Italiana e lo storico marchio bolognese di cioccolato “Majani”. E’ frutto del ricavato degli astucci di “Crimino” venduti ad aprile dai volontaruìi Cri. E’ stato consegnato dalla presidente del comitato ascolano, Cristiana Biancucci, accompagnata dalle infermiere volontarie della Cri, Luigina Mazzanti e Anna Maria Silvestri, nelle mani del caposestiere di Porta Tufilla Alessandro Petrelli, presenti anche diversi soci del Tufilla Club.

«Per noi si tratta di un’zione sociale molto importante – dice Cristiana Biancucci – cui spero possano far seguito altre iniziative di solidarietà, al fine di garantire una copertura capillare della città. Siamo anche orogogliosi di aver ricevuto questo defibrillatore solo noi e il comitato Cri di Cagli. Grazie all’impegno dei nostri volontari, che hano svolto un grande lavoro di squadra, e al prezioso contributo della Majani è il secondo defibrillatore – conclude – che consegnamo ad Ascoli dopo quello del dicembre 2018 posto accanto all’ingresso di Palazzo Arengo a Piazza Arringo, determinante in caso di arresto cardiaco, in attesa dell’arrivo di ambulanza e sanitari».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X