facebook rss

L’Ascoli blocca il bomber Scamacca,
la Fiorentina torna alla carica con il Sassuolo

SERIE B - Il club viola vorrebbe il centravanti a gennaio, ma lui ha dichiarato che vuole restare in bianconero. Ha segnato quattro gol in B, quattro in Coppa e quattro nella Nazionale Under 21. Salernitana-Ascoli di sabato: biglietti già in vendita. Media spettatori: Ascoli all'ottavo posto

Il colpo di testa vincente di Scamacca contro il Cosenza, è il gol del 2-2

di Bruno Ferretti

Tre doppiette, due in Coppa Italia, una in campionato. Gianluca Scamacca non ha la licenza da caccia ma continua a sparare contro le porte avversarie. Con 4 gol é il capocannoniere di Coppa Italia, altri 4 ne ha realizzati in campionato con il micidiale uno-due che ha steso il Cosenza. Senza dimenticare quelli in azzurro con l’Under 21 (4 in 8 partite). Se consideriamo che Gianluca compirà 21 anni a gennaio, non ci vuole molto per comprendere come sia l’attaccante del momento che fa gola a tante società di Serie A. Scamacca é arrivato ad Ascoli dal Sassuolo la scorsa estate in prestito secco: a fine campionato rientrerà alla società emiliana.

La Fiorentina è alla ricerca di una prima punta strutturata (Chiesa e Ribery non sono attaccanti da area di rigore ma esterni) e si è fatta avanti per Scamacca. Di recente é tornata alla carica con il Sassuolo per stringere i tempi: vorrebbe Scamacca a gennaio. Ma l’Ascoli non intende privarsi del centravanti che potrà realizzare tanti altri gol importanti per la causa bianconera. Il Sassuolo potrebbe provare a convincere l’Ascoli a farsi restituire Scamacca con 6 mesi di anticipo versando una cifra, anche consistente. Un tentativo che, però, non dovrebbe andare a buon fine perché l’Ascoli ha un preciso obiettivo da raggiungere e Scamacca è una pedina fondamentale del progetto.
E poi va considerata la volontà del diretto interessato che dopo la doppietta al Cosenza (dedicata alla madre) ha ringraziato i compagni di squadra confermando la sua intenzione di restare con l’Ascoli. Per vincere.

PREVENDITA PER SALERNO – Sono già in vendita i biglietti per Salernitana-Ascoli di sabato 30 novembre alle ore 18. Quelli del settore ospiti costano 15 euro (compreso il diritto prevendita) e possono essere acquistati entro le ore 19 di venerdì 29 nelle ricevitorie del circuito Listiket, oppure online.

SPETTATORI: ASCOLI OTTAVO – Il Frosinone guida la classifica degli spettatori in Serie B. I laziali, finora, nelle partite casalinghe hanno registrato la media più alta. L’Ascoli é all’ottavo posto. Fanalino di coda l’Entella. La top ten: 1) Frosinone 10.802; 2) Salernitana 9.890; 3) Benevento 9.877; 4) Perugia 8.434; 5) Pisa 7.962; 6) Cosenza 6.972; 7) Cremonese 6.968; 8) Ascoli 6.793; 9) Crotone 6.643; 10) Pescara 6.147.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X