facebook rss

Lo Straniero,
arriva il sound
“psycho sognante”

ASCOLI - La band piemontese, al suo secondo notevole album con "Quartiere italiano", sarà in concerto il 30 novembre alla Cereria. E' tra i sedici finalisti della trentesima edizione di Musicultura

Lo Straniero

Il loro secondo album si intitola “Quartiere italiano” ed è uscito lo scorso anno per La Tempesta Dischi, una garanzia quando si tratta proposte interessanti. Proprio grazie al brano omonimo, che rappresenta al meglio quella musica “psycho sognante” (condivisibile definizione loro) che li caratterizza, sono entrati tra i sedici finalisti della trentesima edizione di Musicultura.
Lo Straniero, quintetto piemontese composto da Federica Addari (voce, synth), Giovanni Facelli (voce, chitarra, synth), Luca Francia (synth, piano elettrico, drum machine), Valentina Francini (basso), Francesco Seitone (chitarra, drum machine), sarà in concerto sabato 30 novembre alle 20,30 presso La Cereria.
Attiva dal 2014, la band ha sfornato l’omonimo album di debutto due anni dopo, trascinata da consensi, riconoscimenti e collaborazioni importanti. Brani mai banali, arrangiamenti puntuali e testi efficaci come “Speed al mattino”, “Seduta spiritica” e “Nera” ne dipingono appieno il vivido immaginario artistico.
L’ingresso al live è riservato ai soci Auser/La Cereria APS. Informazioni al numero telefonico 0736.250860.

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X