facebook rss

Sviluppo Marche: anche Ascoli,
San Benedetto, Offida e Appignano
tra i Comuni premiati

SONO quelli che hanno contribuito attivamente alle politiche di transizione energetica e adattamento ai cambiamenti climatici aderendo ai progetti "Empowering" e "Life Sec Adapt". Mercoledì 4 novembre a Roma presenti anche Sergio Fabiani, presidente della Provincia di Ascoli, e Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto

Ci sono anche quattro Comuni del Piceno – Ascoli, San Benedetto, Appignano e Offida – tra i 32 marchigiani che mercoledì 4 dicembre saranno premiati a Roma per aver contribuito attivamente alle politiche di transizione energetica e adattamento ai cambiamenti climatici. L’evento si terrà alle ore 14,15 nello Spazio Hdrà Palazzo Fiano Piazza San Lorenzo in Lucina, all’interno del 12° Forum “QualEnergia?” che quest’anno propone il tema “Quale Green New Deal? Come rendere la transizione energetica un’opportunità per imprese e cittadini”. Organizzano Regione Marche e Svim Agenzia di Sviluppo Regione Marche.

Gianluca Carrabs

Il workshop dedicato alle Marche sarà moderato da Marco Frittella, giornalista del Tg1 e vedrà la partecipazione dell’onorevole Giancarlo Cancelleri vice ministro Infrastrutture e Trasporti, Gianluca Carrabs amministratore unico Svim Agenzia di Sviluppo Regione Marche, Manuela Bora assessore all’Energia della Regione Marche, Maurizio Mangialardi presidente Anci Marche e, tra gli altri, anche il presidente della Provincia di Ascoli Sergio Fabiani e il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti. Gli altri Comuni premiati, che hanno aderito ai progetti Empowering, finanziato dal programma Horizon2020, e Life Sec Adapt, coordinati da Svim, sono: Altidona, Ancona, Campofilone, Castelbellino, Castelplanio, Cupramontana, Fabriano, Fano, Fermo, Grottazzolina, Jesi, Macerata, Maiolati Spontini, Mergo, Monte Giberto, Montecarotto, Monteroberto, Pesaro, Poggio San Marcello, Pollenza, Rosora, San Paolo di Jesi, San Severino Marche, Santa Maria Nuova, Senigallia, Serra San Quirico, Staffolo e Urbino.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X