facebook rss

Disabilità, la Regione finanzia
il progetto “Spiaggia libera tutti”

SAN BENEDETTO - L'iniziativa per un arenile senza barriere ottiene un mini contributo di 8.000 euro. Il tratto interessato è quello compreso tra le concessioni numero 42 (La Siesta) e 44 (La Promenade).

La spiaggia sarà resa più accessibile

E’ stato cofinanziato per 8.000 euro dalla Regione il progetto dal titolo “Spiaggia libera tutti” che aveva partecipato al bando per l’assegnazione di contributi finalizzati a favorire l’accesso delle persone con disabilità alle aree demaniali destinate alla balneazione. Obiettivo del bando regionale, quello di sostenere iniziative capaci di ridurre al minimo la marginalizzazione dei disabili nelle aree di balneazione marchigiane e di consentire la loro piena integrazione sviluppando  una sempre maggiore sensibilità verso il turismo accessibile.
Il progetto presentato dal Comune di San Benedetto prevede la realizzazione di una spiaggia libera accessibile a chiunque (disabili, mamme con carrozzine, soggetti con difficoltà deambulatorie sia momentanee che permanenti) e dotata di servizi ed attrezzature ad hoc. L’arenile interessato è quello compreso tra le concessioni numero 42 (La Siesta) e 44 (La Promenade).

             


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X