facebook rss

Due gare al giro di boa: il Vicenza cerca l’allungo decisivo con la Feralpi Salò

SERIE C - Gli impegni delle marchigiane: Fano a Cesena nell'anticipo, Fermana al "Recchioni" con l'Arzignano, Vis Pesaro tenta l'impresa con il Carpi. Samb in posticipo al "Riviera" con il Gubbio

di Benedetto Marinangeli

Due giornate al termine del girone di andata con il Vicenza, ad oggi, indiscusso capolista. I biancorossi di Mimmo Di Carlo ricevono la visita della Feralpi Salò che nelle ultime due giornate ha conquistato solo un punto e che dopo un super recupero ora sta accusando un naturale passaggio a vuoto. I veneti, invece, viaggiano sulle vele dell’ entusiasmo dopo il successo di Bolzano. Potrebbe approfittarne il Carpi per mantenere il secondo posto in solitario. Gli emiliani di Rolfo si recano a fare visita alla Vis Pesaro che cerca, però, i punti per allontanarsi dalle zone basse della classifica. Il Modena a Trieste cercherà di difendere il decimo posto conquistato dall’ assalto dei giuliani che mercoledì hanno pareggiato per 1-1 ad Imola nel recupero.

Virtus Verona-Reggiana è il match clou tra due formazioni di alta classifica. L’undici di Fresco è reduce dal pari con l’Arzignano, mentre i granata non sono riusciti seppure in vantaggio per 2-0 a sconfiggere il Piacenza. Il Sud Tirol cerca il riscatto a casa di un Ravenna ringalluzzito dal successo di Rimini con i biancorossi di Colella attesi dall’ostica trasferta di Piacenza. L’Imolese punta a proseguire la serie positiva andando a fare visita ad un Padova in difficoltà sotto il proflo del gioco e dei risultati. Esordio a Cesena, invece, per Marco Alessandrini che ha preso il posto a Fano dell’ esonerato Gaetano Fontana. La Fermana cerca con l’Arzignano il successo che le può permettere di trovare una collocazione di classifica più consone al suo valore. Samb-Gubbio è il posticipo della diciottesima giornata con diretta RaiSat a partire dalle ore 20,45.

DICIOTTESIMA GIORNATA DI ANDATA

Sabato 7 dicembre ore 20,45: Cesena-Fano

Domenica 8 dicembre ore 15: Padova-Imolese, Piacenza-Rimini, Ravenna-Alto Adige

Domenica 8 dicembre ore 17,30: Fermana-Arzignano, Vicenza-Feralpi Salò, Triestina-Modena, Virtus Verona-Reggiana, Vis Pesaro-Carpi

Lunedì 9 dicembre ore 20,45: Samb-Gubbio

CLASSIFICA: Vicenza 39 punti, Carpi 35, Padova 33, Alto Adige e Reggiana 32, Feralpi Salò 29, Piacenza 28, Samb 25, Virtus Verona 24, Modena 23, Triestina 22, Cesena 21, Vis Pesaro 18; Gubbio, Arzignano e Ravenna 15, Imolese 13, Rimini 12, Fano 10.

MARCATORI

11 gol: Paponi (Piacenza)

8 gol: Morosini (Alto Adige), Vano (Carpi)

7 gol: Mazzocchi (Alto Adige), Scappini (Reggiana), Cernigoi (Samb), Magrassi (Virtus Verona)

6 gol: Biasci (Carpi), Butic (Cesena), Varone e Marchi (Reggiana), Odogwu (Virtus Verona)

5 gol: Jelenic (Carpi), Borello (Cesena), Caracciolo e Scarsella (Feralpi Salò), Sbaffo (Gubbio), Rossetti (Modena), Giovinco (Ravenna), Frediani (Samb), Granoche (Triestina), Marotta (Vicenza)

4 gol: Casiraghi (Alto Adige), Rocco (Arzignano), Cesaretti (Gubbio), De Grazia (Modena), Santini (Padova), Pergreffi (Piacenza), Nocciolini (Ravenna), Kargbo (Reggiana), Gerardi (Rimini), Costantino (Triestina), Grandolfo (Vis Pesaro)

3 gol: Rover (Alto Adige), Parlati e Barbuti (Fano), Cognigni e Maistrello (Fermana), Zamparo (Rimini), Di Massimo (Samb), Gomez (Triestina), Giacomelli (Vicenza), Danti (Virtus Verona), Voltan (Vis Pesaro)

2 gol: Turchetta e Petrella (Alto Adige), Bonalumi e Cais (Arzignano), Saric e Maurizi (Carpi); Russini, Sarao e Zecca (Cesena), Ceccarelli e Maiorino (Feralpi Salò), Molinari (Fermana), Rafael Munoz (Gubbio); Latte Lath, Vuthaj, Padovan e Belcastro (Imolese), Pezzella e Sodinha (Modena); Pesenti, Ronaldo, Bunino, Castiglia, Soleri e Germano (Padova), Della Latta (Piacenza), Lunetta (Reggiana); Rapisarda, Volpicelli e Orlando (Samb), Giorico (Triestina); Pontisso, Cappelletti e Cinelli (Vicenza), Cazzola (Virtus Verona)

1 gol: Piccioni, Maldonado, Ierardi, Ferrara e Balestriero (Arzignano); Rossoni, Carta, Boccaccini e Carletti (Carpi), Rosaia e Franco (Cesena); Kanis, Baldini, Paolini, Di Francesco, Carte Said e Gatti (Fano); Magnino, Guidetti, Mauri e Giani (Feralpi Salò); Persia, Liguori, Mantini, Petrucci, Bellini e Bacio Terracino (Fermana); Sorrentino, Zanoni, Hraiech e Maini (Gubbio); Ngissah, Boccardi, Sall e Checchi (Imolese); Spagnoli, Tulissi, Ferrario, Bearzotti, Davì, Duca e Boscolo Papo (Modena); Kresic, Mandorlini, Buglio, Baraye, Mokulu e Andelkovic (Padova); Marotta, Corradi, Imperiale, Nicco, Cacia e Sylla (Piacenza); Purro, D’Eramo, Lora, Papa, Pellizzari, Raffini e D’Eramo (Ravenna), Radrezza e Staiti (Reggiana); Arlotti, Van Ransbeeck, Ventola, Silvestro, Scappi, Ferrani, Zamparo e Palma (Rimini), Angiulli e Miceli (Samb), Malomo e Mensah (Triestina); Pontisso, Saraniti, Arma, Guerra e Zonta (Vicenza); Beccaro, Gatto, Formiconi, Mensah e Soleri (Triestina); Guerra, Bruscagin, Vandeputte, Saraniti, Arma, Guerra e Zonta (Vicenza); Onescu, Danieli, Manfrin, Rossi, Sirignano e Marcandella (Virtus Verona); Misin, Gianola, Lazzari, Malec e Paoli (Vis Pesaro)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X